Caso "Valbuena-sextape", Benzema condannato a un anno con condizionale

Caso Valbuena-sextape, Benzema condannato a un anno con condizionale
Sky Sport SPORT

"Karim Benzema è stato coinvolto personalmente nel tentativo di convincere Mathieu Valbuena a incontrare il suo uomo di fiducia", ha spiegato la corte, ovvero convincerlo a incontrare i ricattatori per impedire la diffusione del video.

Come riportano i media francesi Karim Benzema, infatti, è stato condannato dal tribunale penale di Versailles per il famoso caso del "sextape" di Mathieu Valbuena, quest'ultimo ascoltato al processo circa un mese fa. (Sky Sport)

Su altre fonti

Il campione francese ha ritrovato la maglia della nazionale solo lo scorso giugno, dopo quasi sei anni di assenza La vicenda ha avuto conseguenze anche sul piano sportivo: il ct della Francia Didier Dechamps decise di non convocare Benzema agli europei giocati in casa nel 2016 e ai Mondiali vinti in Russia due anni dopo. (Repubblica TV)

La sentenza del tribunale, ha condannato anche Benzema al pagamento di una multa da 75mila euro L’attaccante del Real Madrid è stato giudicato colpevole di complicità nel tentativo di ricatto dell’ex compagno di squadra Mathieu Valbuena, finito nei guai per un video hard. (Juventus News 24)

Tra le motivazioni che hanno portato a questa decisione della Corte di Versailles, la convinzione che la conversazione che il giocatore ha avuto con Valbuena - in cui ha cercato di convincerlo a entrare in contatto con i ricattatori - costituisca di per sé un intervento "deliberato" affinché l'allora calciatore del Lione pagasse per impedire la trasmissione del video (Tuttosport)

Caso Sextape: Benzema condannato

CLICCA PER TORNARE IN HOME PAGE. Lazio, andamento negativo nelle trasferte europee: a Mosca per invertire la rotta. Roma, la reazione dei Friedkin al video di Felix: nessuna sanzione ma Intanto Benzema questa sera scenderà regolarmente in campo contro lo Sheriff in Champions League. (La Lazio Siamo Noi)

Per il tribunale di Versailles l'attaccante del Real Madrid e della nazionale francese fu effettivamente complice del ricatto a danno dell'ex compagno di squadra. Una vicenda che è destinata a durare ancora a lungo visto che i legali del calciatore non intendono arrendersi a quanto stabilito dai giudici. (AreaNapoli.it)

È stato condannato a una pena detentiva di un anno, con la sospensione condizionale, e a una multa di 75'000 euro. arim Benzema, stella francese del Real Madrid e dei Bleus, è stato giudicato colpevole di complicità nel tentativo di ricattare l'ex compagno di squadra Mathieu Valbuena, suo connazionale, per un video a sfondo sessuale. (Ticinonline)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr