Elon Musk è l'eroe che le crypto si meritano ma forse non quello che vogliono, afferma un dirigente

Cointelegraph Italia ECONOMIA

L’abilità di Elon Musk di spostare i mercati delle criptovalute con i suoi tweet rappresenta un pericolo per l’investitore medio, sostiene il fondatore di CoinSwap, Erik Nurm, ma lo scalpore creato dall’attività sui social media del CEO di Tesla potrebbe attirare più attenzione sulle crypto a lungo andare.

Nurm ha sottolineato che la tendenza di Musk di twittare su Bitcoin (BTC), Dogecoin (DOGE) e altre criptovalute è iniziata poco dopo che la Securities and Exchange Commission statunitense ha vietato al CEO di twittare a proposito di Tesla. (Cointelegraph Italia)

Ne parlano anche altre testate

Leggi anche-> ho Mobile, tris di offerte imperdibili per giugno: dettagli, costi e scadenza. Ma c’è anche chi cambia idea e ritiene la moneta virtuale come un qualcosa di positivo. Ora il capo di Space X pare sia tornato ancora sui propri passi, dando il semaforo verde al Bitcoin (Vesuvius.it)

Non credo ad una eccessiva debolezza di Ethereum nei prossimi mesi, anche per una serie di eventi che dovrebbero caratterizzarlo e ne avevamo già parlato nelll’articolo Ethereum Sempre Forte, Grazie a Prossime Gas Fee più Basse e Staking, però oggettivamente sul breve sta dando segnali di debolezza, per cui se arrivasse sul pair in area 0,55 ma meglio ancora in 0,50 si potrebbe ruotare acquisti su Eth rispetto a btc scalettandoli tenendo la size maggiore sul secondo step. (FX Empire Italy)

| Read More | Punto Informatico. Advertisements Loading a Banca Mondiale non appoggerà El Salvador nel progetto finalizzato a rendere BTC una moneta a corso legale: dubbi su trasparenza e sostenibilità. (HelpMeTech)

L’unica cosa che so per certo, voglio il 5% in oro, il 5% in contanti, il 5% in materie prime” Questa è almeno la terza volta che Musk cambia idea e le quotazioni della criptovaluta cambiano di conseguenza. (Il Fatto Quotidiano)

Anche se le banche russe sono restie a tuffarsi negli asset digitali, grandi compagnie crypto come Binance hanno stabilito una presenza nel paese Tumusov ha spiegato che la governatrice della banca centrale, Elvira Nabiullina, ha parlato apertamente della riluttanza della banca a occuparsi di criptovalute decentralizzate, concentrandosi invece su un rublo digitale controllato dallo stato. (Cointelegraph Italia)

Lo Yuan digitale non è una criptovaluta in senso stretto. In verità, lo Yuan digitale non è propriamente da considerarsi ‘criptovaluta’ al pari dei bitcoin e di tante altre monete ‘tecnologiche’. Di criptovaluta di stato cinese, di uno yuan digitale appunto, si parla da molto tempo, ma da voce di corridoio, questa sorta di criptovaluta cinese è diventata in pochi anni realtà. (ContoCorrenteOnline.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr