Piano anti Covid Draghi: meno parametri ma più severi/ E produzione vaccini in Italia

Piano anti Covid Draghi: meno parametri ma più severi/ E produzione vaccini in Italia
Il Sussidiario.net INTERNO

C’è poi il piano vaccini.

Alla luce dei limiti emersi sulla strategia anti Covid attualmente in vigore, il premier Mario Draghi sta lavorando ad un nuovo piano anche in vista del nuovo decreto-legge, così come ad un piano vaccini.

PIANO VACCINI, DRAGHI PUNTA SU PRODUZIONE IN ITALIA. L’altro fronte delicato è quello della campagna vaccinale.

I parametri saranno più severi e le valutazioni dei dati verranno fatte ogni 15 giorni, quindi non di settimana in settimana. (Il Sussidiario.net)

Ne parlano anche altri giornali

Il tasso di incidenza passa dal 7,91%, ad 8,19% nelle ultime 24 ore. Da domani e fino al 6 marzo 2021 la Campania torna in zona Arancione e le regole si fanno più restrittive come sancito dal decreto del ministro Roberto Speranza. (SudTv)

La variante inglese, infatti, in molte grandi Regioni rappresenta oltre un terzo dei nuovi contagi. E il presidente della conferenza delle Regioni Stefano Bonaccini sottolinea: “Occorre che le misure siano conosciute con congruo anticipo e tempestività dai cittadini e dalle imprese” (Il Moderatore)

Per questo, ha sottolineato il presidente della conferenza della Regioni, Stefano Bonaccini, “è necessario che i provvedimenti restrittivi regionali siano adottati con l’intesa del ministro della Salute”. (Irpiniaoggi.it)

Covid, cambia la mappa dei colori: Regioni divise sulla zona unica - Irpiniaoggi.it

Covid, Draghi pronto a prorogare lo stop agli spostamenti tra Regioni (Di domenica 21 febbraio 2021) Il arrivo il nuovo decreto legge. @CorradoOcone racconta cosa dobbiamo augurarci dal premier… - MediasetTgcom24 : Draghi convoca il Cdm per lunedì: sul tavolo il nuovo decreto Covid #cdm - Emanule94671372 : RT @ItaliaViva: Le 5 proposte di Italia Viva sull'emergenza covid per il governo Draghi (Zazoom Blog)

L’ipotesi che circolava negli ultimi giorni era quella di uno slittamento fino al 5 marzo, quando sarebbero scadute anche le altre misure anti-Covid. Stampa. Le Regioni e le Province autonome chiedono al Governo dati oggettivi e criteri semplici, che evitino il più possibile cambi continui di colori e restrizioni. (Salernonotizie.it)

Abbiamo fatto una riunione con Speranza e Gelmini, ne faremo altre anche sul prossimo Dpcm, certamente” Così il coordinatore del Cts Agostino Miozzo lasciando palazzo Chigi. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr