Mafia, Graviano: “Riuscii a concepire mio figlio al 41bis grazie a distrazione degli agenti”

Mafia, Graviano: “Riuscii a concepire mio figlio al 41bis grazie a distrazione degli agenti”
Fanpage.it Fanpage.it (Interno)

Non ho chiesto alcuna autorizzazione, ma ho approfittato della distrazione degli agenti Gom".

"Non posso raccontare come andò, ci fu solo un momento di distrazione degli agenti ma mia moglie non è mai entrata in carcere", ha continuato.

La notizia riportata su altri giornali

Il boss di Brancaccio sostiene di aver incontrato “tre volte” Berlusconi a Milano, persino quando era latitante. “Berlusconi ha tradito Dell’Utri” – La novità è che finalmente Graviano fa il nome di Marcello Dell’Utri. (Il Fatto Quotidiano)

Ma quel nome, quello di Silvio Berlusconi, sembra quasi tormentarlo e nelle sue confidenze a Umberto Adinolfi continua a saltare fuori più volte. Ma rivela, sollecitato dal pm, che anche prima in effetti aveva cercato di far arrivare quel messaggio a Berlusconi. (MeridioNews - Edizione Palermo)

Anche Filippo Graviano è riuscito a diventare padre in carcere. Tremavo, tremavo”, questo aveva raccontato Graviano al compagno di cella, non sapendo di essere intercettato in carcere dai magistrati del processo “Trattativa Stato-mafia”. (lasiciliaweb | Notizie di Sicilia)

«Invece lei è voluta restare con me e così le dissi di preparare i documenti e di sposarci – racconta ancora Giuseppe Graviano – E ci siamo sposati. Tremavo, tremavo", questo aveva raccontato Giuseppe Graviano al compagno di cella, non sapendo di essere intercettato in carcere dai magistrati del processo “Trattativa Stato-mafia”. (La Stampa)

Lo ha detto l'ex boss Giuseppe Graviano deponendo in videoconferenza in Corte d'assise a Reggio Calabria nel processo "'Ndrangheta stragista" in merito ai suoi presunti rapporti con Silvio Berlusconi. L'ex boss, in quella circostanza, raccontava ad Adinolfi "il tradimento di Berlusconi, e non solo per gli investimenti immobiliari a Milano per venti miliardi di lire, ma per avere aggravato la legislazione antimafia che ha danneggiato pure lui". (Il Lametino)

parla l'ex boss di brancaccio. “Ho approfittato di un attimo di distrazione degli agenti del Gom” (reparto mobile del Corpo di Polizia Penitenziaria, ndr). “Anche Dell’Utri è stato tradito” ha detto poi Graviano deponendo in videoconferenza in merito ai suoi presunti rapporti con Silvio Berlusconi (BlogSicilia.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti