Diritti tv, asse Tim-Dazn per la serie A

Diritti tv, asse Tim-Dazn per la serie A
Adnkronos SPORT

(Adnkronos). L'accordo c'è.

Ai sensi dell’accordo, Tim si qualificherebbe come operatore di telefonia e Pay Tv di riferimento per l’offerta dei contenuti di Dazn in Italia nonché per la partnership tecnologica", conclude Tim

"La collaborazione partirebbe da luglio 2021 e comprenderebbe tutta l’offerta di contenuti sportivi live e on demand di Dazn", spiega Tim in una nota, precisando di non essere "tra i partecipanti alla gara indetta da Lega Calcio per l’assegnazione dei diritti televisivi per il triennio 2021/2024" della Serie A (Adnkronos)

Se ne è parlato anche su altri media

Tim fornirebbe a Dazn un supporto a livello di distribuzione e tecnologico, oltre a un finanziamento da circa 1 miliardo di euro complessivo. Anche Tim entra nella partita per i diritti tv della Serie A 2021-24, pronta a sostenere Dazn. (Fcinternews.it)

– La partita per i diritti tv della Serie A non si è ancora chiusa e ora arriva un importante colpo di scena. Il comunicato prosegue così: “Tim si qualificherebbe, quindi come operatore di telefonia e Pay Tv di riferimento per l’offerta dei contenuti di Dazn in Italia nonché per la partnership tecnologica”. (RomaNews)

Il gruppo telefonico ha infatti confermato le indiscrezioni rilanciate da Bloomberg riguardo la partnership con la piattaforma di streaming, in pole per aggiudicarsi la trasmissione dell’intero campionato per il triennio 2021/24. (L'HuffPost)

Tim alleata a Dazn, un miliardo in tre anni per i diritti della Serie A

L’accordo con Dazn riguarda la distribuzione in streaming delle partite di Serie A, nel caso in cui la piattaforma dovesse assicurarsi la vittoria del bando aperto dalla Confindustria del pallone. L’operatore telefonico – sottolineando di non essere tra i partecipanti alla gara indetta dalla Lega Calcio – spiega che “si qualificherebbe, quindi come operatore di telefonia e pay tv di riferimento per l’offerta dei contenuti di Dazn” nonché per la “partnership tecnologica”. (Il Fatto Quotidiano)

Nella nota, viene anche esplicitato come "Tim si qualificherebbe, quindi come operatore di telefonia e Pay Tv di riferimento per l'offerta dei contenuti di Dazn in Italia nonché per la partnership tecnologica". (la Repubblica)

Tim alleata a Dazn, un miliardo in tre anni per i diritti della Serie A L’asse sarà valido, ovviamente, solo se la piattaforma dell’inglese Perform si aggiudicherà l’asta per i diritti della Serie A del prossimo triennio, surclassando Sky di Andrea Biondi. (Il Sole 24 ORE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr