Vaccini agli ultraottantenni, si parte. Anzi no

Vaccini agli ultraottantenni, si parte. Anzi no
LA NAZIONE SALUTE

Viareggio, 22 febbraio 2021 - Domani sarebbero dovuti partire tutti i medici di famiglia con la campagna vaccinale per i pazienti over 80.

La maggioranza, invece, ha trovato inaccessibile il portale della Regione dove dovevano comunicare la lista delle persone da vaccinare.

«La speranza che l’Asl ci metta a disposizione sedi attrezzate, come quella al Terminetto o quella alla Coop, c’è – conclude Marsili –

Insomma il caos totale, nonostante sabato la Asl abbia istruito proprio all’ospedale Versilia i medici di famiglia nel preparare i vaccini. (LA NAZIONE)

Se ne è parlato anche su altri media

"L'assegnazione ai medici di medicina generale delle vaccinazioni anti Covid-19 – si legge nell'intesa – rende necessario un finanziamento aggiuntivo ad integrazione del fondo sanitario nazionale. Il finanziamento sarà progressivamente definito sulla base dell'andamento della campagna vaccinale e degli obiettivi e dei target assegnati ai medici" (Fanpage.it)

E' possibile inoltre l'intervento professionale dei medici di medicina generale presso i locali delle aziende sanitarie (centri vaccinali) a supporto o presso il domicilio del paziente, a seconda di quanto prevedono gli accordi regionali" In tal senso sara' utilizzata un'apposita piattaforma di registrazione delle vaccinazioni effettuate a livello regionale da trasferire nei dati nazionali". (ForlìToday)

Covid, i medici di base saranno coinvolti nella vaccinazione

Medici di base potranno vaccinare. Per l’impiego diretto dei medici di medicina generale, sarà utilizzata una piattaforma di registrazione delle vaccinazioni effettuate a livello regionale, che sarà a sua volta trasferita nei dati nazionali. (Money.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr