Dragon Age 4 è nei guai? BioWare perde un pezzo importante

Dragon Age 4 è nei guai? BioWare perde un pezzo importante
Spaziogames.it SCIENZA E TECNOLOGIA

Il successore di Dragon Age Inquisition ha infatti appena dovuto dare l’addio a Matt Goldman, il senior creative director della serie che si stava occupando anche della direzione del quarto capitolo.

La notizia è arrivata tramite un’email inviata da Gary McKay di BioWare agli altri sviluppatori di Dragon Age 4, pubblicata da Kotaku, che troverete di seguito:. «Vi sto scrivendo [questa email] per informarvi che Matt Goldman sta lasciando BioWare. (Spaziogames.it)

Su altri media

Matthew Goldman ha lavorato all’interno di BioWare per più di 20 anni, precisamente dal 1998. Prima di arrivare ad ottenere l’incarico di creative director per Dragon Age 4, ha lavorato all’interno degli Ensemble Studios per la realizzazione di Halo Wars (Tom's Hardware)

Lo sviluppo di Dragon Age 4 era iniziato poco dopo la pubblicazione di Dragon Age: Inquisition, ma nel 2017 BioWare ha deciso di cancellare il progetto e ricominciare da zero, in modo da realizzare un videogioco capace di soddisfare le altissime aspettative di fan e critica. (IGN Italia)

Dragon Age 4: il creative director Matthew Goldman ha lasciato Bioware

Dopo una breve parentesi a Ensemle Studios, dove ha contribuito alla realizzazione di Halo Wars, nel 2017 ha ottenuto l'incarico di senior creative director di Dragon Age 4. Matthew Goldman era il senior creative director dell'atteso Dragon Age 4. (Multiplayer.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr