MotoGP: i ducatisti non dormono mai, parola di Zarco

MotoGP: i ducatisti non dormono mai, parola di Zarco
QuattroMania SPORT

Johann Zarco è in vacanza, ma tra una spiaggia e l’altra continua a rimanere nel mondo delle moto, grazie a Ducati.

Visualizza questo post su Instagram Un post condiviso da Johann Zarco (@johannzarco). Johann Zarco è in vacanza così come tutti gli altri piloti di MotoGP, ma tra una spiaggia e l’altra continua a rimanere focalizzato sulle moto.

Ci aspettiamo infatti una moto di Borgo Panigale in grande spolvero, con tutti e quattro i suoi piloti di punta. (QuattroMania)

La notizia riportata su altri media

Il catalano ha proseguito: “Tutti dicono che Honda è una moto difficile da guidare, ma penso che tutte le moto siano difficili da guidare. In più Pol arriva da una moto molto diversa e ammette: “Dopo quattro anni alla guida di una KTM non è stato facile adattarsi a questa moto (Motosprint.it)

I social possono essere un disastro per gli atleti ed è stato lo stesso per me. Marc Marquez: “Ho eliminato tutte le app dal mio telefono…”. Lo spagnolo ha svelato al giornale qual è stato uno dei segreti per ritrovare se stesso: la dieta mediatica. (SuperNews)

Prossimo appuntamento il GP Stiria l’8 agosto. Federico Mariani. Sul tracciato in sterrato del Segre Parc La Clua tornano a ruggire i motori. E Marquez, seguendo il loro parere, aveva spiegato di poter tornare alla vecchia routine solamente in estate (La Gazzetta dello Sport)

MotoGP story: il primo circuito in Venezuela ed i suoi tre Gran Premi

Non è questione di moto, lui non va nemmeno piano, gira vicinissimo ai primi. Anche gli esordienti, anche i ragazzini, arrivano e vanno subito forte quando gli dai la moto buona. (Ticinonline)

Pol Espargarò non riesce a nascondere la sua frustrazione dopo una prima metà di Motomondiale da dimenticare. Lo sviluppo della Honda si è un po’ fermato negli ultimi due anni. (Sportal)

Il Gran Premio 1977. È il 20 marzo quando le quattro classi citate del Campionato del Mondo disputano le loro prime gare sul Circuito San Carlos Tra le piste un tempo visitate dal Motomondiale c'è anche il Circuito San Carlos in Venezuela, alla fine degli anni '70. (Corse di Moto)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr