Elezioni Sardegna, a Carbonia vince al primo turno il candidato del Pd

Elezioni Sardegna, a Carbonia vince al primo turno il candidato del Pd
Il Fatto Quotidiano INTERNO

Nizzi è sostenuto da Lega, Udc, Forza Italia e tre liste civiche, mentre il rivale non presentava simboli di partito

Non è mancata qualche sorpresa in Sardegna alla chiusura delle urne, dopo le votazioni per scegliere 98 nuovi sindaci e altrettanti consigli comunali.

A Olbia, invece, il sindaco uscente Settimo Nizzi (centrodestra) l’ha spuntata in extremis ed è stato rieletto per il quinto mandato. (Il Fatto Quotidiano)

La notizia riportata su altre testate

Il nuovo primo cittadino, in ogni caso, ha potuto misurare il proprio gradimento con la sua personale lista, ‘Pietro Morittu sindaco’ che ha chiuso al 12,87 per cento. Ma a Carbonia, dove la maggioranza dem fa riferimento al gruppo di Antonello Cabras, sono state fatte scelte diverse. (SardiniaPost)

Per Alba civica entra in consiglio comunale Stefano Spada con 302 voti mentre per Scelta Civica Rino Gaspare (475) Dopo le elezioni a Olbia si comincia a pensare a come sarà il prossimo Consiglio Comunale. (Gallura Oggi)

La festa dei sostenitori di Nizzi Olbia ha deciso: sarà ancora Settimo Nizzi a guidare la città per i prossimi 5 anni. (Gallura Oggi)

Olbia, dal fischietto di Nizzi a Navone sull'altalena: l'ironia le elezioni

Carbonia Avanti 2.140 (19,74%). Partito Democratico 1.484 (13,69%). Pietro Morittu Sindaco 1.412 (13,02%). Sviluppo & Ambiente 907 (8,37%). Ora x Carbonia 853 (7,87%). Uniti per rinascere 805 (7,42%). Candidato sindaco Luca Pizzuto. (La Provincia del Sulcis Iglesiente)

A Carbonia, con lo spoglio ancora in corso, sta maturando una larghissima vittoria di Pietro Morittu, candidato di una coalizione di sei liste. Alle sue spalle, Luca Pizzuto, candidato di una coalizione di quattro liste, e Daniela Garau, candidata di una coalizione di tre liste. (La Provincia del Sulcis Iglesiente)

Un fotomontaggio di Olbia Fantasy che lo vede da solo e pensieroso sull’altalena il giorno dopo le elezioni e che riprende un famoso meme (Gallura Oggi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr