Serie A, cercasi favorita per lo Scudetto

Today SPORT

Un gradino sotto ci sono tutte le altre, a cui oggi è difficile assegnare un ruolo nella corsa Scudetto, perché probabilmente non lo hanno.

Il weekend ha rivoluzionato la Serie A, per lo Scudetto non c’è più una favorita

Simone Inzaghi non avrà l’appeal di Conte, ma sta creando tutti i presupposti per vincere il secondo Scudetto di fila.

Il pirotecnico 4-3 fa suonare un campanello d’allarme, gli infortuni sono troppi, senza mezza squadra titolare, portiere compreso, vincere lo Scudetto sarà molto difficile. (Today)

La notizia riportata su altri giornali

Ed oggi sono qui semplicemente per dare il mio contributo». BELLUGI – Piero Ausilio, direttore sportivo dell’Inter, ha parlato a margine di un evento per l’intitolazione del liceo sportivo Brera-Lagrange a Mauro Bellugi. (Inter-News)

Mentre il Napoli lo è stato solo all’inizio e nel finale. Il Napoli non ha fatto ciò che il primo posto richiedeva. (Sport Mediaset)

Presenti anche il Direttore Sportivo dell’Inter, Piero Ausilio, con Beppe Bergomi e Bedy Moratti Milano, il liceo sportivo Lagrange intitolato a Mauro Bellugi. (Inter-News)

Questa la classifica della Serie A dopo gli anticipi del sabato:. Napoli 32. Milan 32*. Inter 25. Atalanta 25*. Lazio 21*. Juventus 21*. Fiorentina 21*. Roma 19. Bologna 18. Empoli 16. Hellas Verona 16. (Milan News)

Hanno giocatori forse più forti degli altri, il Napoli gioca benissimo tranne le ultime due-tre partite mentre il Milan dipende da come davanti imposta la gara. Nel post partita di Torino-Udinese su DAZN, l’ex centrocampista Marcolin vede qualcosa in più per la squadra di Inzaghi. (Inter-News)

Napoli 32. Milan 32*. Inter 25. Atalanta 25*. Lazio 21*. Juventus 21*. Fiorentina 21*. Roma 19. Bologna 18. Empoli 16. Hellas Verona 16. Torino 14. I rossoneri crollano a Firenze (4-2) e potrebbero perdere la vetta in caso di risultato positivo dei partenopei a San Siro. (Tutto Juve)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr