Ferrero: premio da oltre duemila euro per tutti i lavoratori, e successo merito di tutti

Tiscali Notizie ECONOMIA

Quando impresa e sindacati sono d'accordo. "Piena soddisfazione", inoltre, sia da Ferrero sia dalle organizzazioni sindacali "per i risultati conseguiti e per la qualità e l’importanza dei progetti, degli investimenti e delle iniziative attuate in tutte le sedi aziendali, riconoscendo il ruolo strategico di consolidate e proficue relazioni industriali"

Accordo tra Ferrero e sindacati sul premio individuale legato agli obiettivi (Plo). (Tiscali Notizie)

Ne parlano anche altri giornali

Azienda e sindacati hanno espresso piena soddisfazione per tutte le attività fatte a garanzia della tutela e sicurezza dei lavoratori. Si tratta di gratifiche retributive ai singoli dipendenti erogate per scelta del datore di lavoro o, in taluni casi, previste dal Contratto collettivo nazionale di lavoro per il raggiungimento di specifici obiettivi aziendali. (Yahoo Finanza)

Due parametri per il calcolo dell'importo. La somma di quanto verrà data ai singoli dipendenti è determinato dall'andamento di due parametri ben precisi: il risultato economico, unico per tutta l'azienda (che concorre a determinare il 30% del premio), e il risultato gestionale (70% del premio) legato all'andamento specifico di ogni stabilimento/area. (Prima il Canavese)

L’importo è determinato dall’andamento di due parametri: il risultato economico, unico per tutta l’azienda (che concorre a determinare il 30% del premio), e il risultato gestionale (70%) legato all’andamento specifico di ogni stabilimentoarea. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Inoltre, sulla base di quanto convenuto nel vigente accordo integrativo aziendale, nel corso dell’incontro si sono esaminati gli andamenti gestionali aziendali e si è determinata la cifra del Premio legato ad obiettivi per l’esercizio 2020-2021. (Booble Italia)

Economia, Ferrero riconosce un premio di 2200 euro ai suoi dipendenti in tutta Italia. Tempo di lettura: (Mole24)

Ferrero, premio dipendenti da 2.200 euro. La direzione generale della multinazionale italiana ha tenuto un meeting con le organizzazioni sindacali di Fai, Flai e Uila e con il coordinamento sindacale interno, come previsto dal contratto collettivo nazionale del lavoro, per analizzare i risultati. (Notizie.it )

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr