La carta vincente del Prof. Michetti ▷ "Farò le cose con le mani libere: altri non hanno la mia libertà"

La carta vincente del Prof. Michetti ▷ Farò le cose con le mani libere: altri non hanno la mia libertà
Radio Radio INTERNO

Io non appartengo al palazzo: ho le mani libere

Perché io non ho tessere di partito, posso scegliere le persone che voglio, mi muovo secondo una libertà e un’indipendenza che altri non hanno.

Io non appartengo al palazzo: ho le mani libere”.

Chi viene dal palazzo deve restare alle regole del palazzo.

Da una parte Enrico Michetti, esperto in diritto amministrativo dunque proveniente dalla società civile, scelto dal centrodestra per tornare in Campidoglio dopo anni di assenza. (Radio Radio)

La notizia riportata su altri giornali

Michetti: "Una Roma con una grande immagine internazionale, una città allegra". Michetti - Una Roma che esca dal degrado, una Roma con una grande immagine internazionale, che torni ad essere attrattiva, che crei lavoro, che riesca ad essere una città sicura, una città pulita, una città allegra (RomaToday)

«Io sono antifascista, l'unica tessera di partito che ho avuto è stata quella Democrazia Cristiana che rispetto ad altri partiti è sempre stata dalla parte delle libertà e delle istituzioni democratiche. (Il Messaggero)

La prossima sfida sarà il ballottaggio col candidato del centrosinistra Roberto Gualtieri Io sono decisissimo e voglio vincere". (Liberoquotidiano.it)

Michetti: "Capitale non può più vivere in questo degrado"

L'articolo Prima Giunta Milano, Sala “Su Pnrr rapidità importantissima” proviene da (Sicilia Economia)

Il primo cittadino milanese ha parlato dell’incontro con il premier Draghi: “Gli ho sottolineato come è necessario andare subito nella fase operativa, ma credo che il presidente Draghi lo sappia meglio di me” Di come il Pnrr possa essere la leva per cambiare le città”. (LaPresse)

E a proposito di Guido Bertolaso che ha accetto la proposta di Michetti che lo vuole commissario a Roma precisa: "Bertolaso è il tecnico che nella gestione commissariale è il primo in Italia" “La cosa più importante è ripulire la città, per cui, una task force che si metta all'opera perché Roma non può più vivere in questo degrado". (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr