Juve, un tracollo annunciato: senza idee non si va lontano - Sportmediaset

Juve, un tracollo annunciato: senza idee non si va lontano - Sportmediaset
Sport Mediaset SPORT

Il Chelsea è la squadra campione d'Europa e non sempre può andare tutto liscio come nella partita d'andata.

Una strategia che può andare bene, quando va bene, in campionato.

Di certo non aiutano a concentrarsi sui rimedi i commenti entusiastici dopo partite vinte all'ultimo respiro lasciando spesso l'iniziativa agli avversari.

Senza andare troppo lontano, solo nel 2017 Allegri ha raggiunto la finale di Champions con una squadra che aveva una sua precisa logica di gioco

In realtà i limiti di questa Juve si sono visti in quasi tutte le partite, anche quelle vinte di "corto muso". (Sport Mediaset)

La notizia riportata su altri giornali

“Di fronte a questa Juve piccola piccola l’idea della Superlega diventa millanteria. Lo scrive Alessandro Barbano sul Corriere dello Sport commentando il crollo della Juve in Champions, contro il Chelsea (IlNapolista)

Non so se il primo posto sarà fondamentale, l'importante è il passaggio del turno". Primo posto? (ilBianconero)

Questa sconfitta ci servirà per darci la carica per sabato» ATALANTA – «Vedremo una Juve con molta voglia. (Juventus News 24)

Szczesny dopo Chelsea-Juventus 4-0: "Partita tragica, ci meritiamo le critiche che ci arriveranno"

Come riportato da "Calciomercato.com", la dirigenza bianconera, tra gennaio e giugno proverà a cercare una sistemazione ai vari Rabiot, Ramsey, Arthur e Bentancur, mentre sono tanti i nomi sul taccuino di Cherubini, a partire da Witsel, voluto da Allegri, fino ad arrivare a Zakaria, Kamara, Villar e Paredes. (Tutto Juve)

Dispiace aver preso 4 gol, ma l’obiettivo è stato raggiunto. Parlando ai microfoni di Sky Sport, il tecnico livornese ha provato ad analizzare la netta sconfitta così: “Abbiamo fatto un bel primo tempo, nel secondo loro hanno dato pressione e noi abbiamo preso due gol leggeri. (Jmania)

Una Juve con molta voglia, vogliamo giocare gara dopo gara e questa partita ci servirà per darci la carica in vista di sabato” Dobbiamo continuare a migliorarci, questa competizione è molto difficile ma noi siamo una grande squadra e cercheremo di essere al 100% per le prossime gare. (Eurosport.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr