Green pass: c.destra compatto, pronto a votare mozione contro tutte realtà eversive

Green pass: c.destra compatto, pronto a votare mozione contro tutte realtà eversive
LaPresse INTERNO

(LaPresse) – “Il centrodestra condanna le violenze senza se e senza ma, ed è pronto a votare una mozione per chiedere interventi contro tutte le realtà eversive, non solo quelle evidenziate dalla sinistra.

Roma, 11 ott.

È quanto riferiscono fonti della Lega

È quanto emerso da alcuni colloqui telefonici tra Matteo Salvini, Silvio Berlusconi e Giorgia Meloni”.

(LaPresse)

Su altre testate

Anche la CGIL provinciale oggi ha aderito alla manifestazione contro il vile attacco. Si sono dati appuntamento questa mattina i rappresentanti della CGIL di Agrigento per esprimere solidarietà alla sede centrale del sindacato che ieri a Roma ha subito un attacco da parte dei manifestanti “No green pass” durante gli scontri nella capitale. (Risoluto)

Il presidio di solidarietà sotto la sede della Cgil. Questa mattina il presidio di solidarietà davanti la sede della Cgil a Corso d’Italia No green pass: guerriglia urbana a Roma. Il giorno dopo è quello del conto dei danni, mentre le reazioni politiche si sono palesate alla spicciolata già nelle prime ore di ieri sera quando nel centro di Roma è stato ristabilito l’ordine dopo i tumulti no green pass e di stampo fascista. (RomaToday)

Roma, 11 ott. (LaPresse) -. (LaPresse)

Roma, l'assalto alla Cgil dei no-Green pass: le immagini sconvolgenti

Roma, l'assalto alla Cgil dei no-Green pass: le immagini sconvolgenti. 10 ottobre 2021. Le immagini diffuse sui social di alcuni manifestanti della protesta contro il green pass di Piazza del Popolo a Roma che hanno assaltato la sede della Cgil di Roma. (Liberoquotidiano.it)

Roma nuda non c'è più, quella cantata da Califano e rivista per qualche mese durante il lockdown è tornata popolata. Domenica 10 Ottobre 2021, 14:52 - Ultimo aggiornamento: 16:30. Prima cavalcavano le tigri, ora i monopattini. (ilmessaggero.it)

Ho fatto il ministro dell’Interno e allora era sempre colpa mia. Così il leader della Lega Matteo Salvini nel corso di una diretta online su Faceboook #Iofirmoonline per i referendum sulla giustizia (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr