Inzaghi: “Per l’Inter era passato troppo tempo”. Poi ‘replica’ a Sanchez

Inzaghi: “Per l’Inter era passato troppo tempo”. Poi ‘replica’ a Sanchez
InterLive.it SPORT

Ho quattro attaccanti fortissimi, oggi anche Vidal ci ha dato una grande mano, Dimarco è stato determinante per il gol.

Anche Gagliardini con la Lazio è stato il migliore, ma stasera non ha giocato nemmeno un minuto.

L’Inter conquista la Supercoppa battendo la Juventus allo scadere dei supplementari grazie alla rete di Sanchez.

Dobbiamo continuare così, erano dodici anni anni che l’Inter non vinceva una Supercoppa. (InterLive.it)

Su altri media

A segnarlo Alexis Sanchez, che nel dopo partita non trattiene la sua gioia: "Sono un leone. Io ho sempre detto che sono un leone in gabbia, più gioco e più sono un mostro, poi le scelte sono del mister (Sky Sport)

GOL – «Il campione più gioca e meglio sta, il campione fa cose che nessun altro fa. Ascolta la versione audio dell'articolo. Alexis Sanchez, attaccante dell’Inter, ha parlato dopo aver deciso la Supercoppa Italiana contro la Juve: le dichiarazioni del cileno. (Juventus News 24)

Stasera abbiamo dimostrato di potercela giocare contro la squadra che in campionato sta facendo meglio di tutte, alla pari. Juve, Bernardeschi: "Ce la siamo giocata alla pari pur in emergenza. (TUTTO mercato WEB)

Juve, Bernardeschi: "Ce la siamo giocata alla pari pur in emergenza. Peccato aver perso così"

COSA RAPPRESENTA QUESTA VITTORIA - "La squadra ha giocato molto bene stasera, siamo primi in campionato. Questo trofeo è frutto del gradissimo lavoro fatto da tutti quanti, dall'allenatore ai giocatori: sono davvero molto contento. (Calciomercato.com)

Il gol al 120′ di Sanchez ha permesso all’Inter di battere 2-1 la Juventus: “Perdere in questo modo fa rabbia”. Dybala è fondamentale, non poteva giocare tutta la partita, anche Kulusevski ha fatto un'ottima partita" (Sport Fanpage)

Primo trofeo da allenatore dell’Inter per Simone Inzaghi, che si conferma anche bestia nera della Juventus nelle finali di Supercoppa. In precedenza, botta e risposa nel primo tempo: Juve in vantaggio con McKennie, pari nerazzurro di Lautaro su rigore. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr