Scoppia il caso in MotoGp: due scuderie contattano Fabio Quartararo

Sportal SPORT

Il procuratore in un'intervista a AutoHebdo ha avvisato con parole chiare la Yamaha, in vista della scadenza di contratto del pilota francese nel 2023: "Fabio andrà dove è meglio per lui e oggi è tutto aperto.

Le parole dell'agente di Fabio Quartararo, Eric Mahè, animano il circus della MotoGp in queste settimane di pausa.

Siamo stati contattati da due squadre e mezzo… due sono approcci reali, l'altro non sembra niente di serio - ha rivelato - Valuteremo a tempo debito con fiducia

Ovviamente Fabio è contento delle sue prestazioni, ma dobbiamo analizzarle, perché queste prestazioni sono più dalla parte di Fabio che del suo pacchetto", è il messaggio che Mahé spedisce alla scuderia giapponese. (Sportal)

Su altri giornali

L’ultimo campione solo in top-class è stato infatti Franco Uncini nel 1982, in sella alla Suzuki Gli ultimi a trovarsi nella situazione che vivrebbe Quartararo sono stati Nicky Hayden e Casey Stoner, campioni nel 2006 e 2007 con Honda e Ducati in MotoGP, senza aver mai conquistato un campionato precedentemente. (FormulaPassion.it)

Questo ci ha permesso di gestire anche le situazioni più difficili, poi Fabio è cresciuto molto in questi tre anni. Sul ragazzo Quartararo: “A me sembra anche più giovane dei suoi 22 anni: è sempre sorridente, gli piace scherzare, passa tanto tempo dentro al box e lo fa in modo leggero. (Moto.it)

In verità due e mezza: “Fabio andrà dove gli conviene e oggi è tutto aperto – ha spiegato Eric Mahè - Al momento nulla è chiaro sul 2023. Certo, adesso è contento, ma bisogna guardarlo dal punto di vista della prestazione di Fabio e non da quello del suo pacchetto”. (Moto.it)

Fabio ovviamente è felice delle sue prestazioni, ma c’è bisogno entrare bene nel dettaglio perchè è molto più merito suo che dell’intero pacchetto. Nell’intervista rilasciata ad AutoHebdo, Mahè ha parlato anche di Marquez e Bagnaia, indicando l’italiano come avversario più temibile per il titolo 2022. (Motosprint.it)

Incontrare i propri eroi è sempre un'esperienza indimenticabile e lo stesso si può dire per Pecco quando ha visto Rossi entrare nel locale dove stava mangiando: "Ricordo molto bene la prima volta che l'ho incontrato. (Sky Sport)

Titolo mondiale e rinnovo contratto. Il titolo iridato è ad un passo, a Misano potrebbe già confermarsi campione. Fabio Quartararo ad un passo dalla conquista del titolo MotoGP. (Corse di Moto)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr