Australia, Sydney esce dal lockdown dopo 106 giorni

Australia, Sydney esce dal lockdown dopo 106 giorni
Per saperne di più:
QUOTIDIANO NAZIONALE ESTERI

Ad oggi, oltre il 90% della popolazione ha ricevuto la prima dose.

Roma, 11 ottobre 2021 - Felicità, commozione e spaesamento hanno accompagnato il lunedì di Sydney, in Australia, dove dopo 106 giorni di lockdown lo Stato del Nuovo Galles del Sud ha concesso alla città di ritornare parzialmente alla normalità.

C'è inoltre, dopo così tanto tempo, una sorta di disorientamento nei confronti delle nuove disposizioni: "Non ero sicuro di cosa avrei dovuto fare" ha detto un impiegato

Il 26 giugno la metropoli era stata obbligata ad affrontare dure restrizioni per prevenire il contagio da variante Delta, che in quel momento stava mettendo in difficoltà l'intera area. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Ne parlano anche altre fonti

La più grande città australiana è stata autorizzata a uscire dal lockdown dopo che lo stato del New South Wales ha vaccinato con doppia dose il 70% degli over 16 Sydney – Gli abitanti di Sydney, in Australia, stanno festeggiando la fine del lockdown, imposto 107 giorni fa per contenere la diffusione del coronavirus e ora sollevato per le persone che hanno completato il ciclo vaccinale. (Il Faro online)

Dalla mezzanotte di lunedì pub, ristoranti e bar hanno riaperto i battenti a tutti coloro che possono dimostrare di essere vaccinati e gli oltre cinque milioni di residenti della capitale del Nuovo Galles del Sud sono tornati alla vita normale grazie ad un tasso di vaccinati di oltre il 70% tra gli over 16. (Corriere del Ticino)

L’Australian Medical Association continuerà a monitorare gli sviluppi del virus in relazione alle nuove aperture, ed esorta la popolazione a non abbassare la guardia Le nuove aperture non sono un “via libera”, infatti i non vaccinati dovranno restare a casa, le scuole non riapriranno completamente, le frontiere internazionali resteranno chiuse e sono vietati gli assembramenti. (ilMetropolitano.it)

Sydney esce dal lockdown dopo 107 giorni. Vaccinato il 70% della popolazione

In ogni caso, scrive Il Post, in Australia restano in vigore diverse restrizioni, a cominciare dal divieto di ingresso per i turisti dall’estero, oltre a quello di assembramenti. Nel paese la percentuale di persone over 16 completamente immunizzate ha raggiunto il 62,4 per cento (in Italia abbiamo superato l’80 per cento, ma di over 12), mentre l’82,4 per cento degli over 16 australiani ha ricevuto almeno una dose di vaccino (TIMgate)

Il blocco a Melbourne, centro da circa cinque milioni di abitanti, è in vigore da ormai due mesi per la sesta volta da marzo 2020 A cura di Ida Artiaco. Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su Coronavirus ATTIVA GLI AGGIORNAMENTI. (Fanpage.it)

A partire dalla mezzanotte i pub e i negozi che hanno aperto per l'occasione hanno registrato lunghe file di persone accorse. La più grande città australiana è stata autorizzata a uscire dal lockdown dopo che lo stato del New South Wales ha vaccinato con doppia dose il 70 per cento degli over 16 (Il Mattino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr