Nave iraniana colpita, l’ombra di Israele

Nave iraniana colpita, l’ombra di Israele
laRegione ESTERI

Una nave iraniana colpita da un'esplosione nel mar Rosso, forse da mine magnetiche israeliane, proprio mentre a Vienna stavano ripartendo i cruciali colloqui per il possibile ritorno degli Stati Uniti all'accordo sul nucleare del 2015.

Fonti israeliane la descrivono invece come una nave utilizzata dalle Guardie rivoluzionarie: una circostanza confermata dalla stessa agenzia iraniana Tasnim, vicina ai Pasdaran, secondo cui servirebbe come scorta in un'area a rischio pirateria

Le autorità di Teheran non sembrano intenzionate a cavalcare le tensioni e si limitano a confermare l'apertura di un'inchiesta, senza accusare ufficialmente Israele (laRegione)

Se ne è parlato anche su altri giornali

La Nave, pare sia un’imbarcazione impegnata in attività di intelligence ed è legata alle Guardie Rivoluzionarie di Teheran. (Zazoom Blog)

Una "nave commerciale iraniana", la Saviz, è stata "leggermente danneggiata nel Mar Rosso" ieri in seguito ad un'esplosione che è adesso oggetto di un'inchiesta, ha riferito in un comunicato il portavoce del ministero iraniano degli Esteri , Saïd Khatibzadeh. (Tiscali.it)

(LaPresse) – Gli Stati Uniti stanno prendendo in considerazione l’invio di navi da guerra nel Mar Nero nelle prossime settimane per mostrare sostegno all’Ucraina, mentre la Russia sta aumentando le truppe al confine orientale. (LaPresse)

Iran, media: “Missile contro nave Teheran nel Mar Rosso”

La notizia è stata confermata sia dai media israeliani che (e questo è un fatto abbastanza InsideOver. Un cargo iraniano considerato una base operativa dei Pasdaran, la MV Saviz, è stata danneggiata durante il passaggio del Mar Rosso da un Attacco israeliano. (Zazoom Blog)

Una "nave commerciale iraniana", la Saviz, è stata "leggermente danneggiata nel Mar Rosso" ieri in seguito ad un'esplosione che è adesso oggetto di un'inchiesta. Tutti – ha evidenziato - devono "esercitare la massima moderazione e astenersi da ogni azione che possa produrre un' escalation" (Agenzia Stampa Italia)

Quest’ ultima non ha escluso che la paternità dell’ accaduto sia riconducibile a Israele. (PPN - Prima Pagina News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr