Variante Delta avanza in Spagna, è causa 43% nuovi contagi

Variante Delta avanza in Spagna, è causa 43% nuovi contagi
Adnkronos SALUTE

La variante è comunque diffusa in modo non omogeneo a seconda dei territori: a Valencia o nelle Isole Baleari supera l'80%, mentre in zone come La Rioja è la causa solo dell'8% dei casi.

Il rapporto mostra anche una diminuzione della prevalenza della variante Gamma, identificata per la prima volta in Brasile, e un aumento della variante Beta, originaria del Sud Africa, in particolare nella regione di Castilla y León

Continuano a crescere i casi di Covid-19 legati alla variante Delta in uno dei Paesi più colpiti dall'aumento dei contagi dall'inizio dell'estate. (Adnkronos)

La notizia riportata su altri media

Salgono le terapie intensive per Covid, oltre ai ricoveri nei reparti ordinari: sono 165 i pazienti in rianimazione per il coronavirus in Italia. Sono 552 i nuovi casi di Covid in Sicilia, un balzo notevole rispetto ai 300 di ieri. (lasiciliaweb | Notizie di Sicilia)

Il Lazio in particolare, a Roma casi quintuplicati in due settimane, arriva a un’incidenza di 54 casi per centomila. Questo perché si è già superato quota 50 casi settimanali per centomila abitanti, ovvero la soglia che, con l’attuale normativa, fa abbandonare la zona bianca per finire in quella gialla. (Younipa - il blog dell'Università degli Studi di Palermo)

Sono invece 7.195 le persone in isolamento domiciliare. Guariti e dimessi nelle ultime 24 ore sono stati in tutto 626; nessun nuovo decesso, con il totale da inizio pandemia pari a 33.810. (LegnanoNews)

La Sicilia alza le difese: tamponi anti Covid obbligatori per chi arriva da Francia, Grecia e Paesi Bassi

Si teme che uno dei due abbia avuto un contatto più o meno indiretto con un paese estero. Il dato che voglio sottolineare è che entrambi sono vaccinati e stanno bene chiosa, mi spiace per ciò che potranno pensare i no vax". (RagusaNews)

20 luglio 2021 a. a. a. Oltre l'80 per cento dei nuovi casi di coronavirus negli Stati Uniti appartengono alla variante Delta. La stragrande maggioranza dei decessi avviene tra le persone non vaccinate, ha precisato Walensky (LiberoQuotidiano.it)

Le stesse misure di prevenzione sono già previste per chi proviene da Spagna, Portogallo e Malta, oltre che da alcuni Paesi extraeuropei, come disposto dal ministero della Salute Lo stabilisce l'ordinanza appena firmata dal presidente della Regione Nello Musumeci. (PalermoToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr