Angelo Licheri chi è: età, altezza, Alfredino e biografia dell’eroe del Vermicino

Angelo Licheri chi è: età, altezza, Alfredino e biografia dell’eroe del Vermicino
CheNews.it INTERNO

Angelo Licheri è stato l’artefice di un disperato tentativo di salvataggio nei confronti del piccolo Alfredino nella tragedia del Vermicino.

Rimase per 45 minuti a testa in giù, cercando in tutti i modi di salvare Alfredino ma non ci riuscì.

Angelo Licheri: età, altezza e biografia. Nome: Angelo Licheri. Angelo Licheri Data di nascita: 20 agosto 1944. 20 agosto 1944 Età: 76 anni. 76 anni Altezza: non disponibile. (CheNews.it)

Ne parlano anche altri media

“Ce l’ho messa tutta per salvarlo”, dice emozionato Angelo Nonostante i soccorsi, dopo due giorni di tentativi, il 13 giugno 1981 svaniscono le speranze di salvare la vita di Alfredino. (Il Sussidiario.net)

Oggi per ricordalo torna la televisione, con una mini serie tv in onda su Sky Cinema il 21 e il 28 Giugno dal titolo: Alfredino- una storia italiana. (YouMovies)

A quel punto l’unica possibilità era far entrare in azione le persone e sono arrivati volontari come Angelo Licheri”. A “Oggi un altro giorno” Angelo Licheri, il soccorritore sardo che quarant’anni fa è arrivato a rischiare la sua vita per tentare di salvare il piccolo Alfredino Rampi, bambino di soli sei anni caduto in un pozzo a Vermicino (leggo.it)

Alfredino Rampi, le disarmanti dichiarazioni del soccorritore a 40 anni dalla tragedia

La tragedia di Vermicino, la morte di Alfredino Rampi. I soccorsi arrivano subito ma le operazioni sono confuse e disorganizzate La sera di mercoledì 10 giugno 1981 Alfredino Rampi cade in un pozzo artesiano a Vermicino, è l’inizio di una delle più grandi tragedie che la cronaca italiana abbia mai vissuto. (Ck12 Giornale)

Nacque la tv del dolore ma anche su spinta della mamma di Alfredino, Franca, la Protezione Civile. Il 10 giugno 1981 Alfredino Rampi veniva inghiottito da un pozzo artesiano a Vermicino. (Il Messaggero)

E di quanto ancor più avverta ancora oggi quella fatica nel riuscire ad accettare pienamente l’inefficacia dei tentativi messi in atto al tempo per salvare la vita ad Alfredino (Yeslife)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr