Virus, Guasila è di nuovo Covid-free

Virus, Guasila è di nuovo Covid-free
L'Unione Sarda.it INTERNO

A Senorbì, in seguito agli ultimi tamponi effettuati, risultano in totale due persone positive.

Nei giorni scorsi ci sono state diverse nuove guarigioni, il totale dei positivi è sceso in una settimana da dieci e cinque, sino all'azzeramento dei contagi registrato in seguito all'analisi degli ultimi dati.

Le guarigioni degli ultimi giorni avevano fatto ben sperare, oggi è arrivato finalmente l'annuncio del sindaco Paola Casula: "Guasila è nuovamente Covid-free". (L'Unione Sarda.it)

La notizia riportata su altri media

"Siamo in contatto con l'assessore regionale della Sanità, Mario Nieddu, e con il commissario dell'Ats, Massimo Temussi - spiega Mulas - per valutare insieme i più opportuni provvedimenti da prendere". (La Nuova Sardegna)

Sulla vaccinazione degli over 80 la Regione ha fatto registrare forti incertezze. Sarà attivata una campagna di sensibilizzazione che, a partire dall’1 marzo, prevederà l’invio di un sms per invitare il cittadino a manifestare la volontà di aderire alla campagna vaccinale. (SardiniaPost)

Sarà attivata una campagna di sensibilizzazione che, a partire dal primo marzo, prevederà l'invio di un sms per invitare il cittadino a manifestare la volontà di aderire alla campagna vaccinale. Vaccini, rapporto dell'Iss: «Più che dimezzati i contagi degli operatori sanitari dopo le dosi». (Il Messaggero)

Dopo i casi della variante inglese, rischio nuovo lockdown per Bono

Gli ultraottantenni non potranno aderire al programma vaccinale prima delle date previste per la propria fascia di età ma dovranno attendere la data riferita al proprio anno di nascita. (La Nuova Sardegna)

I contatti del giovane, rintracciati poco dopo, hanno fatto salire a 16 il numero dei contagiati, di cui 5 con la variante inglese L’Ats ha fatto partire il tracciamento rilevando un cluster di 5 casi a Bono, 1 a Sassari collegato a quest’ultimo e infine 1 a Nuoro. (Sassari Oggi)

Per quanto ci riguarda, siamo a favore del lockdown come proposto dal sindaco di Bono, del quale attendiamo l’eventuale ordinanza a seguito della videoconferenza di questa mattina”. A seguito della conferma pervenuta ieri dal laboratorio di Nuoro, di cinque casi di positività alla variante inglese del Covid a Bono, ci sarà un nuovo lockdown del comune. (Sassari Oggi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr