Covid, in Umbria 5 casi di variante indiana: lievi sintomi

Covid, in Umbria 5 casi di variante indiana: lievi sintomi
Per saperne di più:
TuttOggi SALUTE

La variante indiana (chiamata anche variante Delta) preoccupa gli esperti perché in Gran Bretagna ad essa è legata la crescita di nuovi casi.

Anche in questi quattro casi sono stati riscontrati sintomi lievi e al momento continua il monitoraggio.

Tra gli infettati anche una persona di 93 anni già vaccinata, ma che è già negativa | Tra loro le cinque persone non avevano avuto contatti. Cinque casi di variante indiana Covid in Umbria (TuttOggi)

Su altri giornali

Gli altri quattro campioni sono stati scelti casualmente come prevede il protocollo per il sequenziamento. A questi si aggiungono altri circa 200mila assistiti prenotati. (ilmessaggero.it)

In diminuzione invece il numero delle persone in isolamento contumaciale che ora sono 1.104 (-44), mentre nei 'Covid Hospital' umbri scende a 47 (-2) il totale dei pazienti ricoverati e resta stabile a 5 il numero di quelli in terapia intensiva Sono però 1.792 - quindi 619 in meno rispetto ai 2.411 del giorno precedente - i tamponi molecolari eseguiti nelle ultime ore (con il totale che sale a 940.909), mentre diventano 436.894 (dato invariato rispetto a ieri) i test antigenici effettuati finora: sono dunque 1.792 (-3.884 rispetto a ieri) anche i test totali effettuati nelle ultime ore con un tasso di positività che (prendendo in considerazione la somma di tamponi e test) passa dallo 0,56% di ieri all'1,17% (il dato per i soli molecolari ieri era all'1,3%). (PerugiaToday)

Dei 5 campioni, 1 di questi proveniva da un signore di 93 anni che già vaccinato si è positivizzato il 20 di maggio con lievissimi sintomi. Anche in questi 4 casi sono stati riscontrati sintomi lievi e al momento continua il monitoraggio (OrvietoNews.it)

Variante indiana a Perugia, 5 casi individuati grazie a monitoraggio

Tutti gli studenti che hanno aderito riceveranno un messaggio di notifica con la data, l'ora e il luogo dove presentarsi. Alla scadenza del termine per la presentazione delle adesioni, sono circa 4.000 richieste pervenute mediante il modulo presente sul portale regionale. (PerugiaToday)

Sempre il 7 è tornato attivo il reparto di Medicina con 18 posti letto ordinari e un posto letto di Day hospital Da lunedì sono operative le sale operatorie di Chirurgia ordinaria e robotica, che si affiancano ai servizi di Day surgery e della Chirurgia ambulatoriale rimaste sempre attive. (LA NAZIONE)

Per gli altri 4 campioni la scelta è stata casuale come prevede il protocollo per il sequenziamento. Dei 5 campioni, 1 di questi proveniva da un signore di 93 anni che già vaccinato si è positivizzato il 20 di maggio con lievissimi sintomi. (Umbria Journal il sito degli umbri)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr