La pillola Anticovid dà buoni risultati: Merck chiede l'autorizzazione

Tiscali Notizie ECONOMIA

La presentazione della richiesta negli Stati Uniti si basa sui risultati positivi di un'analisi intermedia pianificata relativa allo studio clinico di fase 3 Move-Out.

La pillola antivirale contro il Covid di Merck arriva sulla scrivania della Fda, l'Agenzia del farmaco statunitense.

Analisi secondo cui molnupiravir ha ridotto il rischio di ospedalizzazione o morte di circa il 50%

Molnupiravir viene proposto per il trattamento di Covid-19 da lieve a moderato negli adulti a rischio di progressione verso forme gravi e ricovero. (Tiscali Notizie)

Ne parlano anche altri media

«Oggi abbiamo presentato una domanda di autorizzazione all’uso di emergenza alla statunitense Fda per il nostro trattamento antivirale orale per Covid-19», scrive Merck nel comunicato Se la Fda dovesse dare il via libera, sarebbe la prima pillola orale antivirale contro il Covid-19 a essere messa in commercio. (Open)

Lo ha annunciato – come riporta il sito web tg24. Se la Fda dovesse dare il via libera, questo farmaco, sviluppato da Merck & Co insieme alla Ridgeback Biotherapeutics, rappresenterebbe uno sviluppo importante nella lotta contro la pandemia e permetterebbe di ridurre le forme gravi della malattia (Salernonotizie.it)

La pillola antivirale, che le persone potrebbero assumere a casa, consentirebbe di ridurre i sintomi e accelerare la ripresa. Pillola anti-Covid: Merck chiede autorizzazione a Fda. Condividi. La casa farmaceutica Merck ha presentato richiesta di autorizzazione ai regolatori Usa per l'utilizzo di emergenza della sua pillola anti-Covid 19. (Rai News)

Così buoni che le società farmaceutica Merck e Ridgeback (che producono il molnupiravir) hanno deciso di sospendere la sperimentazione e di chiedere alla Food and Drug Administration, l’ente americano che autorizza i farmaci, a dare il via libera per l’uso emergenziale. (Corriere della Sera)

Se la Fda dovesse dare il via libera, questo farmaco, sviluppato da Merck & Co insieme alla Ridgeback Biotherapeutics, rappresenterebbe uno sviluppo importante nella lotta contro la pandemia e permetterebbe di ridurre le forme gravi della malattia. (Sky Tg24 )

Parte oggi l'opa di Merck su Acceleron Pharma. Nel frattempo, Merck conta di aumentare in modo rilevante la produzione della sua pillola anti-Covid 19 il prossimo anno alla luce dell'aumento della domanda da parte dei governi. (Milano Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr