Ballardini sul rigore negato: “Se un mio giocatore fa un intervento così, io mi preoccupo”

Genova24.it SPORT

Siamo contenti perché in questo momento i punti pesano molto, ma molto di più.

Davide Ballardini commenta così l’episodio ‘clou’ che avrebbe potuto dare una svolta alla partita tra Genoa e Fiorentina in pieno recupero.

di 96 Galleria fotografica Genoa Vs Fiorentina. . . . . Ballardini comunque sottolinea che non è stata una bella partita: “Una partita giocata sporca, anche dalla nostra parte.

“Lasciamo stare l’arbitro, ma se un mio giocatore fa un intervento così, io mi preoccupo perché il rischio è grande. (Genova24.it)

Su altri giornali

Per questo è difficile valutare il pensiero di Maresca, in Genoa-Fiorentina, che accetta l’intervento di Eysseric su Zappacosta, quello di Fabbri che, in Torino-Juventus, non prende in esame tecnologico il contatto tra Belotti e De Ligt e quello di Giua che fischia, invece, in Lazio-Spezia, un rigorino che punisce lo Spezia quasi a fine gara» Dopo l’opinione di Luca Marelli anche l’ex arbitro internazionale e attuale opinionista tv Paolo Casarin torna sugli errori arbitrali che hanno subito Genoa e Spezia. (Pianetagenoa1893.net)

In particolare la squadra di Simone Inzaghi avrebbe ricevuto 6 errori a favore e 3 a sfavore, ottenendo un +3 in classifica. Con i biancocelesti, in testa alla particolare classifica, ci sarebbero Napoli e Fiorentina (Lazio News 24)

Come al solito, per il Premio Top Firenzeviola.it, vi chiediamo di indicare il vostro migliore in campo. Per farlo, basta cliccare sul link di seguito. (Firenze Viola)

Che Genoa-Fiorentina sia stata una gara insipida, come una tappa di trasferimento pianeggiante del Giro, lo dimostra l’aridità del tabellino. Dispiace che con il Ferraris sbarrato al pubblico si siano perse parecchie deposizioni. (Pianetagenoa1893.net)

Fatti due conti, a spanne servono ancora 6 punti per non correre rischi, quelli che avrebbero potuto già esserci se Doveri prima e Maresca poi non avessero giocato a mosca cieca invece di arbitrare seriamente. (Primocanale)

Anche Springfield è rossoblù Dopo capitan Criscito, anche Goldaniga e Paleari si sono cartoonizzati, grazie a CRZ Design, e diventati “gialli” come i protagonisti del cartone animato più conosciuto al mondo. (Pianetagenoa1893.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr