Pakistan, rinviato il verdetto per Asia Bibi

L’attesa non è finita. C’è un nuovo ostacolo sul sentiero della lunga e complessa vicenda giuridica di Asia Bibi, la donna cristiana condannata a morte per blasfemia. Il processo, giunto davanti alla Corte Suprema del Pakistan, terzo e ultimo grado di giudizio, richiede ancora del tempo: la sezione penale di Islamabad ha rinviato l'udienza prevista... Fonte: La Stampa La Stampa
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....