;

Torino, sentenza storica della Corte d’Appello: “Può esserci correlazione tra l’uso prolungato dei cellulari e alcune tipologie di tumore”

Torino, sentenza storica della Corte d’Appello: “Può esserci correlazione tra l’uso prolungato dei cellulari e alcune tipologie di tumore”
Tom's Hardware Italia Tom's Hardware Italia (Interno)

All’epoca dei fatti (1995-2010), Roberto Romeo trascorreva tra le 2 e le 7 ore al giorno al cellulare, ovvero una media di 4 ore al giorno.

In più, nel primo periodo in cui si è consumata la vicenda non esistevano strumenti che consentissero di evitare il contatto diretto del telefono cellulare con il viso.

Sentenza storica emessa dalla Corte d’Appello di Torino, che ha riconosciuto il possibile nesso tra l’uso prolungato del telefono cellulare e l’insorgenza di alcune tipologie di tumore.

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.