Vermicino, 40 anni fa Alfredino cadeva nel pozzo. Il soccorritore: “Come se fosse ieri”

Vermicino, 40 anni fa Alfredino cadeva nel pozzo. Il soccorritore: “Come se fosse ieri”
Approfondimenti:
LaPresse INTERNO

Il pozzo era stato scavato da poco in un terreno confinante ed era ricoperto da una pesante lastra.

Anche il presidente della Repubblica, Sandro Pertini, arrivò a Vermicino, dove si fece dare il microfono per parlare con Alfredino.

Si fece spazio l’idea di realizzare un secondo pozzo, parallelo al primo, per cercare di arrivare ad Alfredino

L’allarme fu dato in serata: Alfredino dal pomeriggio si era allontanato dai genitori, Ferdinando e Franca, e non era rientrato. (LaPresse)

Ne parlano anche altri media

Milano, 9 giu. (LaPresse) – “C’era un bambino nel pozzo, questo ci mise addosso una grande pressione, ci portò a correre rischi che normalmente i soccorritori non corrono, come il calarsi a testa in giù, tecnica di norma usata solo per le persone che cadono nei ghiacciai”. (LaPresse)

Vermicino, Bernabei, soccorritore che si calò nel pozzo: Come se fosse ieri
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr