CRONACA Musetti-Djokovic 7-6 7-6 1-6 0-6 0-4, Roland Garros 2021 ottavi di finale

CRONACA Musetti-Djokovic 7-6 7-6 1-6 0-6 0-4, Roland Garros 2021 ottavi di finale
Sportface.it SPORT

Impressionante il 7-2 con cui Musetti fa suo il set dopo due ore e un quarto di gioco.

Piuttosto fisiologico il calo di Musetti, dopo oltre due ore giocate a ritmi e qualità folli.

Nel sesto game Musetti si guadagna un’altra palla break dopo due soluzioni clamorose con il rovescio in controbalzo, ma stavolta il numero uno del mondo si salva con l’ausilio del servizio.

Prestazione sontuosa del toscano classe 2002 nei primi due set, entrambi vinti al tiebreak con una miriade di colpi spettacolari. (Sportface.it)

Su altri giornali

Lo sappiamo, ai quarti di finale possiamo giocare soltanto contro i migliori al mondo, non puoi aspettarti altro che un avversario difficile” Devo giocare bene, ma penso di poterlo fare. (OA Sport)

Penso di averlo fatto perché mi piace molto giocare e non c’è molto da giocare nello sci. La stessa cosa succede lì al ristorante: tutto può succedere e bisogna stare calmi” (IlNapolista)

LEGGI ANCHE > > > MUSETTI-DJOKOVIC, IMPRESA SFIORATA. Il classe 2002 è andato a confermare ancora una volta come il tennis italiano abbia preso una piega decisamente positiva negli ultimi anni Lorenzo Musetti ha perso agli ottavi di finale del Roland Garros contro Novak Djokovic per 3 set a 2 dopo essere stato avanti 2-0. (DirettaGoal)

Sinner saluta il Roland Garros: brutta sconfitta contro Nadal

Nadal cambia marcia, recupera il break e mette la freccia: il mancino sale 6-5 e chiude 7-5 dopo 1h04' strappando nuovamente il servizio al rivale. Jannik Sinner battuto da Rafa Nadal negli ottavi di finale del Roland Garros (Adnkronos)

Se provassimo a trasformare la sfida odierna in ambito calcistico otterremo una grande classica di Champions ovvero un match tra Milan e Real Madrid. Jannik Sinner affronta Rafa Nadal nell’atteso match degli ottavi di finale del Roland Garros di lunedì 7 giugno. (MilanLive.it)

Dopo il ko di Musetti con Djokovic, anche un altro azzurro saluta il Roland Garros. Non c'è due senza tre. (Fanpage)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr