Coronavirus, Perilli (M5s) a Salvini: “Monumento all’incoerenza, lei voleva tutto aperto”

Coronavirus, Perilli (M5s) a Salvini: “Monumento all’incoerenza, lei voleva tutto aperto”
Il Fatto Quotidiano Il Fatto Quotidiano (Interno)

Bagarre in Senato nel corso dell’intervento del capogruppo M5S, Gianluca Perilli . “Ci deve essere coerenza, i comportamenti devono essere credibili. Senatore Salvini, si ricorda quando diceva che bisognava riaprire tutto ? Lei è un monumento all’incoerenza.

Ne parlano anche altre testate

"Tenete le mascherine e smettete di urlare", ha detto la presidente Casellati ai senatori che si scambiavano improperi dopo l'attacco di Perilli (M5S) al leader leghista Salvini. Casellati:non è il momento di polemiche. (Rai News)

"Lei è un monumento all'incoerenza", tuona il senatore del Movimento 5 Stelle nei confronti dell'ex alleato di governo, scatenando la reazione della Lega. Coronavirus, contestazioni in Senato? (Liberoquotidiano.it)

Tanto che la presidente Elisabetta Casellati è obbligata a intervenire: «Abbassiamo i toni, per cortesia, tenete le mascherine e smettete di urlare», le parole di Elisabetta Casellati. Tensione al senato dopo l'informativa del premier Conte sulla vicenda Covid-19. (Il Messaggero)

Se dove sospendere i lavori dell'Aula ditemelo", ha detto. C'era chi diceva che bisognava aprire tutto e adesso dice di chiudere tutto - ha detto Perilli - Senatore Salvini, se lo ricorda? (La Repubblica)

“E c’è chi diceva senatore Salvini - ha poi continuato il pentastellato durante il suo intervento - che bisognava aprire tutto e adesso dice che bisogna chiudere tutto. Infine il senatore Perilli ha rinfacciato a Salvini e alla Meloni come “se si presenta una legge sull’abolizione del pareggio di bilancio mi dovete spiegare perché lo avete approvato quando è stato approvato”. (Money.it)

I senatori a Palazzo Madama hanno adottato le misure cautelative per limitare il contagio, indossando per la maggior parte di loro le mascherine. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista. (Il Messaggero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.