Covid Sardegna, oggi 21 contagi: dati e news 11 giugno

Covid Sardegna, oggi 21 contagi: dati e news 11 giugno
Adnkronos INTERNO

Le persone in isolamento domiciliare sono quasi 12mila (11.985) e i guariti in più sono 79.

In ospedale restano 83 pazienti (-4 rispetto a ieri), mentre è stabile il numero dei ricoverati nelle terapie intensive, 5.

Dei 56.977 casi positivi complessivamente accertati, 14.916 (+3) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 8.667 nel Sud Sardegna, 5.161 a Oristano, 10.944 (+10) a Nuoro, 17.275 (+8) a Sassari

Da ieri sono stati processati 3.340 tamponi. (Adnkronos)

Su altri media

Il tasso di occupazione in aree mediche a livello nazionale scende ulteriormente (8 per cento). Questa settimana nessuna Regione supera la soglia critica di occupazione dei posti letto in terapia intensiva o area medica per i malati di Covid. (SardiniaPost)

La Sardegna è l’unica regione italiana inserita dall’Iss tra le regioni a rischio “moderato” nella bozza dell’ultimo monitoraggio dell’Iss. I dati saranno pubblicati nel pomeriggio e solo in quel momento si potrà capire la scelta del ministero di assegnare all’Isola una classificazione differente dal resto del Paese. (vistanet)

(Unioneonline/s.s L'ultimo tassello per il titolo, dopo aver vinto le precedenti tre sfide contro i milanesi allenati da Ettore Messina, è arrivato chiudendo il primo tempo in svantaggio 43 a 41, Bologna ha allungato nel terzo quarto, poi l’accelerazione nell'ultima frazione. (L'Unione Sarda.it)

Tutta Italia a basso rischio Covid, moderato solo per la Sardegna - L'Unione Sarda.it

Dalla stessa bozza, inoltre, è emerso che tutte le regioni sono classificate a rischio basso, mentre la Sardegna è l’unica a rischio moderato. La Sardegna a rischio moderato. (Gallura Oggi)

Sono 56.956 casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall’inizio dell’emergenza. Sono invece 87 (-7) le persone attualmente ricoverate in ospedale in area medica, mentre sono 5 (-1) i pazienti in terapia intensiva. (vistanet)

Tutte le altre regioni e le province autonome italiane sono classificate a rischio basso. E' quanto emerge dai dati contenuti nella bozza di monitoraggio settimanale sull'andamento dei casi Covid, ora all'esame della cabina di regia. (L'Unione Sarda.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr