Speranza: “su addio al Green Pass valutiamo passo dopo passo, mascherine ancora molto importanti”

StrettoWeb INTERNO

“I vaccini sono lo scudo essenziale – ha aggiunto Speranza – e io chiedo a chi non ha ancora fatto il booster o il richiamo di farlo: chiediamo ai no vax di vaccinarsi.

5 Marzo 2022 14:16. Green pass dopo il 31 marzo: le parole del ministro della Salute, Roberto Speranza. Per l’addio al Green pass dopo il 31 marzo “penso che dobbiamo valutare passo dopo passo“.

Lo ha affermato il ministro della Salute Roberto Speranza, a margine di un’iniziativa a Firenze (StrettoWeb)

La notizia riportata su altri media

Nel rapporto esteso su sorveglianza, impatto delle infezioni ed efficacia vaccinale aggiornato al 2 marzo sul Covid -19 l’Istituto Superiore di Sanità comunica che i vaccinati con tre dosi hanno una protezione dalla forma grave di Covid-19 del 92% superiore rispetto ai non vaccinati. (Amalfi Notizie)

Ora basta, basta apartheid, fateci tornare sugli autobus, al lavoro, alle attività sportive, a. prendere un caffè al bar con i nostri amici. Il governo italiano non puo’ continuare a disattendere i diritti inalienabili dei cittadini, calpestando le famiglie gia’ tanto provate dalla crisi portata da questa epidemia covid (Sardegna Reporter)

Inoltre, “dobbiamo continuare con un atteggiamento di cautela e attenzione, e penso che l’utilizzo delle mascherine nei luoghi chiusi sia ancora molto importante. Lo ha affermato il Ministro della Salute Roberto Speranza, a margine di un’iniziativa a Firenze (MeteoWeb)

"Noi abbiamo dati che segnalano una discesa costante dei contagi nelle ultime settimane - ha detto Speranza - Venivamo da numeri altissimi: siamo stati a quasi 2mila casi ogni 100mila abitanti. (Adnkronos) - Via il Green pass in Italia dopo il 31 marzo? (Tiscali Notizie)

Quindi - invita - è bene mantenere dei comportamenti prudenti e completare il ciclo vaccinale con la dose di richiamo". Mentre il Ministro Speranza oggi aggiunge: superare lo stato d'emergenza non significa essere magicamente fuori da ogni vincolo perchè il Covid continua ad essere una sfida con cui fare i conti”. (San Marino Rtv)

"Noi abbiamo dati che segnalano una discesa costante dei contagi nelle ultime settimane - ha detto Speranza - Venivamo da numeri altissimi: siamo stati a quasi 2mila casi ogni 100mila abitanti. I vaccini sono lo scudo essenziale, e io chiedo a chi non ha ancora fatto il booster o il richiamo di farlo, chiediamo ai no vax di vaccinarsi". (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr