Quanto devi camminare per ridurre il rischio di malattie cardiache

Quanto devi camminare per ridurre il rischio di malattie cardiache
Impronta Unika SALUTE

Muoversi fa bene al nostro corpo e camminare è sicuramente uno degli esercizi a portata di mano che possiamo fare.

Camminare è, infatti, un toccasana anche per ridurre lo stress quotidiano e sarebbe di supporto anche nei casi di depressione

Secondo la Harvard Medical School bastano, infatti, 21 minuti di cammino ogni giorno per ridurre considerevolmente il rischio di malattie cardiocircolatorie.

A trarre beneficio dall’azione del camminare è, anzitutto, il cuore le cui patologie restano fra le cause principali di morte. (Impronta Unika)

Su altri media

Ma tra gli effetti postivi, ci sarebbero anche il miglioramento della memoria e la riduzione del rischio di sviluppare tumori. Camminare è, infatti, un toccasana anche per ridurre lo stress quotidiano e sarebbe di supporto anche nei casi di depressione (SuperEva)

Malattie cardiache, quanto devi camminare per ridurre il rischio
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr