Proroga revisione auto e scadenza patenti per il 2021: le indicazioni di Bruxelles

Lavoro e Diritti ECONOMIA

Proroga scadenza patenti: la decisione di Bruxelles. La delicata fase che stiamo vivendo impone dunque di considerare alcuni argomenti come priorità, e di relegarne altri in secondo piano, almeno per il momento.

Revisione auto: ulteriore proroga. Ricordiamo altresì che nel recente regolamento UE sopracitato, è inclusa una ulteriore decisione molto simile a quella in tema di proroga patenti.

In quest’ultimo caso, infatti, i Governi nazionali hanno possibilità di esprimersi discrezionalmente, anche rinunciando all’applicazione delle norme europee in tema di proroga patenti e revisione auto. (Lavoro e Diritti)

Su altri giornali

Dai 70 agli 80 anni il rinnovo è previsto ogni 3 anni, mentre dagli 80 anni in poi ogni 2 anni. La patente prevede un rinnovo ogni ogni 10 anni fino al raggiungimento dei 50 anni di età, dopo i quali il rinnovo va effettuato ogni 5 anni. (Alla Guida)

Il periodo da prendere in esame è quello che va dal 1° settembre 2020 al 30 giugno 2021. b) per quanto riguarda le revisioni di auto, previste tra il 1° settembre 2020 e il 30 giugno 2021, è previsto sempre uno slittamento di 10 mesi. (Proiezioni di Borsa)

Dal momento che la revisione è obbligatoria per legge, va effettuata quattro anni dopo la prima immatricolazione del veicolo che diventano poi due per i successivi controlli. I luoghi preposti sono gli Uffici della Motorizzazione Civile, nelle officine autorizzate o negli appositi centri di revisione. (ilGiornale.it)

Sulla visita medica che certifica l’idoneità alla guida, idem per lo stato di efficienza di un’auto o di un camion. Si estende di ben dieci mesi la validità di ogni patente (anche CQC) con data scadenza tra 1 settembre 2020 e 30 giugno 2021. (Automoto.it)

Per patente e revisione caos proroga. Per patente e revisione caos proroga: cautela. Ancora più confusa delle patenti la situazione delle revisioni. (ClubAlfa.it)

Le nuove scadenze. Le patenti di guida di moto e scooter in scadenza tra il 1° settembre 2020 e il 30 giugno 2021 vedranno la validità prorogata di 10 mesi dalla loro data di scadenza. A ciò va aggiunto che qualora l’emergenza sanitaria mondiale persistesse, ogni Stato membro potrà chiedere alla Commissione Europea un’ulteriore proroga, di massimo sei mesi, per patente e revisione. (InMoto)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr