Michetti: "Capitale non può più vivere in questo degrado"

Michetti: Capitale non può più vivere in questo degrado
Adnkronos INTERNO

“La cosa più importante è ripulire la città, per cui, una task force che si metta all'opera perché Roma non può più vivere in questo degrado".

Lo promette Enrico Michetti, candidato sindaco della Capitale per il centrodestra, ospite del palazzo dell’informazione dell’Adnkronos a Roma.

E a proposito di Guido Bertolaso che ha accetto la proposta di Michetti che lo vuole commissario a Roma precisa: "Bertolaso è il tecnico che nella gestione commissariale è il primo in Italia"

(Adnkronos)

Su altre fonti

Perché ieri sera, alla conclusione dell'evento elettorale organizzato da Fratelli d'Italia a Talenti, è arrivata l'ennesima prova: ora più che mai comanda "il comitato parallelo". O meglio, di Radio Radio. (Repubblica Roma)

Michetti: "Una Roma con una grande immagine internazionale, una città allegra". Michetti - Una Roma che esca dal degrado, una Roma con una grande immagine internazionale, che torni ad essere attrattiva, che crei lavoro, che riesca ad essere una città sicura, una città pulita, una città allegra (RomaToday)

Enrico Michetti spazza via fango e dubbi: "Sono antifascista, ho avuto una sola tessera di partito". Lo ha detto il candidato sindaco di Roma del centrodestra Enrico Michetti a margine di un appuntamento elettorale. (Liberoquotidiano.it)

Michetti: «Sono un antifascista democristiano e non credo ai complotti»

Su Expo il Comune ha fatto un gran lavoro, che inizia un anno e mezzo fa, ho visto tutte le carte, io sono un tecnico e tutte le cose che funzionano le proteggerò, le tutelerò e tutelerò il personale che porta avanti il lavoro con dedizione. (Il Messaggero)

Il primo cittadino milanese ha parlato dell’incontro con il premier Draghi: “Gli ho sottolineato come è necessario andare subito nella fase operativa, ma credo che il presidente Draghi lo sappia meglio di me” A dirlo è il sindaco di Milano, Beppe Sala, a margine della prima riuione della nuova giunta a Palazzo Marino. (LaPresse)

Lo ha detto il candidato sindaco di Roma del centrodestra Enrico Michetti,a margine di un appuntamento elettorale. «Io sono antifascista, l'unica tessera di partito che ho avuto è stata quella Democrazia Cristiana che rispetto ad altri partiti è sempre stata dalla parte delle libertà e delle istituzioni democratiche. (Il Messaggero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr