Resident Evil: Welcome to Raccoon City - La recensione

Resident Evil: Welcome to Raccoon City - La recensione
IGN ITALY CULTURA E SPETTACOLO

A conti fatti Resident Evil: Welcome to Raccoon City non ci racconta davvero cosa è l'Umbrella, quale era la sua importanza o grado di controllo sulla città.

Ci sono accenni anche a Resident Evil: Code Veronica, con una breve scena vista su un proiettore, che i trailer del film hanno già mostrato.

Ma anche preso così, Resident Evil: Welcome to Raccoon City mi ha annoiato più che divertito, e a tratti mi ha persino infastidito. (IGN ITALY)

Ne parlano anche altre fonti

C’è relativamente poco da dire attorno l’incipit di Resident Evil: Welcome to Raccoon City, giacché sin dal trailer era evidente la contaminazione di due raccordi narrativi ben precisi, quelli di Leon Kennedy e Claire Redfield nella stazione di polizia e della squadra S.T. (The Games Machine)

Il mondo sta attraversando una trasformazione radicale e abbiamo preso una posizione netta: il “Green City Accord” non è un accordo qualunque, è la certificazione che attraverso il nostro piano “Ecosistema Taranto” la città sta cambiando nella direzione individuata dall’Europa, entrando in un club molto speciale di città impegnate su questo fronte». (Tarantini Time)

Resident Evil: Welcome To Raccoon City sembra rappresentare per filo e per segno vere teorie del complotto e vere figure che le diffondono, solo che l’esito sono i mostri. (L to R) Tom Hopper, Nathan Dales, Hannah John-Kamen, Robbie Amell in Screen Gems RESIDENT EVIL WELCOME TO RACCOON CITY COURTESY OF SCREEN GEMS. Perché il grande pregio di questo ottimo film d’orrore è che sa come divertirsi e far divertire. (Wired.it)

Al film di Resident Evil manca un dettaglio chiave che farà arrabbiare i fan

Resident Evil: Welcome to Raccoon City è l’ultimo lungometraggio dedicato alla saga di Capcom, in uscita breve al cinema, che ripercorre i fasti degli episodi più amati. Nel frattempo è arrivato un nuovo remake di Resident Evil 4 e, neanche a dirlo, è stato fatto sulla prima PlayStation (Spaziogames.it)

Resident Evil Welcome to Raccoon City, poteva andare peggio, poteva piovere. “BuonCiorno, Zono Doctor Zingler, Crande amico di doCtor CiorCioo” sembra esclamare a gran voce il personaggio di Leon Kennedy in Resident Evil Welcome to Raccoon City. (Metropolitan Magazine )

Dopo aver detto no alle atmosfere di giochi come Resident Evil Village, la nuova pellicola preferisce rifarsi in tutto e per tutto alle atmosfere classiche dei primi due episodi del franchise. C’è un elemento che volevo inserire, ovvero Mr X. (Spaziogames.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr