Un Parma bello e spietato cala il poker contro il Pordenone

Un Parma bello e spietato cala il poker contro il Pordenone
Sport Parma SPORT

Due gol per tempo: Vazquez e Juric nel primo, Inglese e Man nel secondo.

Scampato il pericolo il Parma colpisce in maniera spietata: angolo di Brunetta e incornata con i tempi giusti di Vazquez (0-1).

Rastelli. PARMA (4-1-4-1): Buffon; Sohm (13′ st Busi), Danilo, Cobbaut, Delprato (37′ st Coulibaly); Schiattarella; Correia (1′ st Man), Juric, Vazquez, Mihaila (13′ st Inglese); Brunetta

Cinico e spietato, il Parma dà due morsi sulla partita, il Pordenone accusa il doppio colpo. (Sport Parma)

Ne parlano anche altri media

A. Rinaldi, 5. Leto (36′ 12. (Sport Parma)

“Il passivo è troppo pesante per quello che abbiamo fatto vedere in campo. E’ vero che comunque hanno meritato la vittoria, ma il passivo è troppo pesante per la prova dei miei ragazzi. (Forza Parma)

(www.parmacalcio1913.com) – Vittoria ricca di gol per i Crociatini del Parma Under 12 nel Derby con i pari età della Reggiana: nel test match, giocato Sabato 11 Settembre 2011 sul campo ridotto in sintetico del Complesso Polisportivo Stuard “Ferruccio Bellè” a San Pancrazio (PR): nei 4 tempi da 20′ cad. (Sport Parma)

Parma, finisce il digiuno di Inglese. L'attaccante torna al gol 406 giorni dopo

Potrebbe essere benissimo Roberto Inglese, o la forza che risiede nel suo animo, messo a dura prova da eventi e situazioni difficili da gestire. Tra un cuore giallo e uno blu, i colori appunto del Parma, c’è un leone. (Forza Parma)

Viene da diversi problemi ed il grande lavoro che fa Inglese è fondamentale anche nello spogliatoio, con i ragazzi sia prima che dopo le gare Il tecnico ha così commentato la partita ai microfoni di Sky Sport: “Ottima risposta da parte della mia squadra, era una gara insidiosa. (Sport Parma)

L’attaccante del Parma infatti è tornato a gonfiare la rete dopo oltre un anno d’astinenza , Lecce-Parma 3-4 del due agosto 2020 (ovvero 406 giorni), ponendo fine a un periodo davvero difficile anche a causa di tanti problemi fisici (come lesione miotendinea ai flessori della coscia destra) che lo hanno condizionato nella scorsa stagione chiusa con zero reti in 14 presenze e un’assenza dal campo durata praticamente tutta la seconda parte di stagione (solo 5 presenze e mai per oltre un tempo in campo) conclusasi con la retrocessione in Serie B dei ducali. (TUTTO mercato WEB)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr