Figliuolo: "Piano vaccini non cambia, a fine mese 500mila dosi al giorno"

Figliuolo: Piano vaccini non cambia, a fine mese 500mila dosi al giorno
L'HuffPost INTERNO

In questo trimestre e nel prossimo arriveranno “circa 30 milioni di dosi AstraZeneca”, ha aggiunto il commissario.

“Il piano non cambia, a fine mese dobbiamo arrivare a 500mila dosi giornaliere.

Da oggi l’inoculazione del vaccino AstraZeneca è aperta alla platea dei 60-79 anni, mentre gli under 60 che hanno già ricevuto la prima dose, riceveranno anche la seconda”.

Quindi abbiamo a disposizione dosi per arrivare alla copertura prevista di 500mila vaccinati al giorno”, ha detto a Sky TG24, Giorgio Palù, presidente dell’Aifa (Agenzia italiana del farmaco)

“Nel secondo trimestre sono in arrivo 17 milioni di dosi Pfizer, 7-10 milioni di J&J a fine aprile. (L'HuffPost)

Ne parlano anche altri media

''Le seconde dosi di AstraZeneca - ribadisce Figliuolo - vanno a chi ha fatto già la prima. "Quindi: chi ha fatto la prima farà la seconda di AstraZeneca, come peraltro riportato dall’Ema - ha aggiunto -. (Adnkronos)

Vaccini, Draghi in conferenza stampa nel pomeriggio. Il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, oggi pomeriggio alle ore 18 terrà una conferenza stampa presso la Sala Polifunzionale della Presidenza del Consiglio «L'Ema - ha sottolineato il generale - ha detto che AstraZeneca è un vaccino sicuro e spero che la vicenda si concluda così». (Giornale di Sicilia)

"Bisogna vaccinare prioritariamente quelli che hanno più di 80 anni, più di 75 anni e più di 70 fino ad arrivare a quelli che hanno più di 60 anni. "È normale chiedere le aperture, la miglior forma di sostegno per l'economia non sono i sostegni sono le riaperture - ha detto Mario Draghi - (FoggiaToday)

Vaccino AstraZeneca, Figliuolo: "Da oggi si apre agli over 60"

Il Commissario straordinario ha poi precisato che tale raccomandazione non avrà impatti sul piano vaccinale, sulla base degli approvvigionamenti in corso, per i quali - nel mese di aprile - potranno esserci consegne superiori del 15-20% rispetto alle previsioni. (Tiscali.it)

«Si tratta di una platea di circa 13,6 milioni di persone, delle quali oltre 2,2 milioni hanno già ricevuto la prima dose», ha specificato il Commissario, sottolineando che la raccomandazione tiene in considerazione il rapporto favorevole rischi/benefici evidenziato dall’EMA. (Corriere della Calabria)

"Abbiamo riadeguato il Piano, il target non cambia, quindi noi dobbiamo arrivare a 500mila dosi a fine mese però abbiamo aperto da oggi la platea dai 60 anni in su (60-79 ndr)". Lo ha detto il commissario straordinario all'emergenza Covid-19 il generale, Francesco Paolo Figliuolo, al termine della visita di questa mattina al nuovo centro vaccinale di Macerata inaugurato insieme, tra gli altri, al governatore, Francesco Acquaroli, e al sindaco di Macerata, Sandro Parcaroli, commentando la vicenda AstraZeneca (LA NAZIONE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr