Alitalia Montino consiglio comunale straordinario sulla vertenza

BaraondaNews ECONOMIA

Serve il coraggio di pensare ad un piano industriale su larga scala e che prepari una grande compagnia aerea, non una low cost da 50 aerei”.

Ita, così com’è non ha futuro e, con lei, non lo hanno le lavoratrici e i lavoratori che assumerà né, tanto meno, quelli che attualmente resterebbero fuori.

Lo dichiara il sindaco Esterino Montino.

All’ordine del giorno la vertenza e il futuro di Ita. Alitalia, Montino: “Il 30 settembre consiglio comunale straordinario” –. (BaraondaNews)

Su altre testate

Così il sindacalista Aboubakar Soumahoro, da tempo leader dei braccianti in Italia, durante il corteo dei lavoratori Whirlpool di Napoli, che si è tenuto a Roma. Una legalità che deve essere trasformata in dignità del lavoro e dare continuità e stabilità del lavoro in quell’impianto è rilanciare il Sud e l’Italia”. (LaPresse)

Dobbiamo far sentire loro la presenza delle Istituzioni di modo che possa arrivare forte e chiaro il messaggio al centro di questo incontro: la legalità conviene». Così Monica Forte, Presidente della Commissione Regionale Antimafia, annuncia la propria partecipazione al l’incontro “La Legalità Conviene”. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Pertanto, la compagna consigliava ai passeggeri di presentarsi all’imbarco con un solo bagaglio a mano per contenere i tempi di attesa della riconsegna a destinazione. A rendere ancora più evidente la situazione precaria in Alitalia sono stati alcuni disservizi riguardanti in particolare lo snodo di Roma Fiumicino. (Money.it)

L'articolo Aeroporti, ad agosto oltre 13 milioni di passeggeri proviene da (Sicilia Economia)

Senza dimenticare l’indotto”, hanno rilanciato lavoratori e sigle sindacali, nel giorno in cui i vertici dell’azienda erano convocati in commissione alla Camera. Il piano voluto dall’azienda, di fronte a circa 7mila esuberi e ai tagli degli stipendi, viene considerato dai sindacati e dai lavoratori come “irricevibile”. (Il Fatto Quotidiano)

Oggi l'incontro al Mise. (LaPresse) “Dovremo avere due ordini di risposte: la prima sul progetto del consorzio informazione. Così i lavoratori dello stabilimento Whirlpool di Napoli in corteo a Roma dalla stazione Termini al Mise, in attesa dell’incontro previsto al Ministero. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr