La criptovaluta Ethereum ha perso più del 14% in 24 ore

Benzinga Italia ECONOMIA

Offerto da CoinGecko API. Questo post contiene link di affiliazione da cui Benzinga può guadagnare una commissione

1 ' di lettura. Nelle ultime 24 ore il prezzo di Ethereum (CRYPTO:ETH) ha avuto una flessione del 14,09% a 2.789,92 dollari, proseguendo il suo trend al ribasso osservato nell’ultima settimana del 15%, portandosi poi da 3.289,38 dollari al suo prezzo attuale.

Benzinga Pro ti offre notizie e analisi aggiornate per potenziare la tua strategia di investimento e di trading. (Benzinga Italia)

Se ne è parlato anche su altri media

Ethereum. Ethereum (ETH/USD) è la seconda altcoin più grande al mondo. Tuttavia, ci sono diversi motivi per cui Ethereum è una buona altcoin da comprare ora che è in calo (Invezz)

Il mercato globale delle criptovalute è in profondo rosso; Bitcoin (CRYPTO:BTC) domenica pomeriggio è sceso a 35.156,22 dollari, in ribasso dal massimo storico di 68.789,63 dollari del 10 novembre 2021 Stando al report tutti, dal Dipartimento di Stato al Dipartimento del Commercio, dovranno apportare contributi all’iniziativa. (Benzinga Italia)

Benzinga Pro ti offre notizie e analisi aggiornate per potenziare la tua strategia di investimento e di trading. Se sei interessato ad acquistare Ethereum o vuoi saperne di più, clicca su Benzinga Money. (Benzinga Italia)

Le prime 1.000 balene della BSC ora detengono un totale di 46.618.831 dollari in DOGE, secondo le stime di WhaleStats. Articoli come la fibbia per cintura avevano un prezzo di 835 DOGE, il Cyberquad di 12. (Benzinga Italia)

Quest’ultimo livello di prezzo era stato osservato dal mercato l’ultima volta nel corso del mese di Luglio 2021. Ethereum ai minimi da 6 mesi. Il calo per ETH è stato ancor più netto, con un quasi -30% settimanale (contro il -19% di BTC questo pomeriggio) che ha spinto il prezzo fin sotto i 2300 dollari. (Yahoo Finanza)

È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche Da lì, ci sarebbe spazio per un ritorno alla nuova resistenza (coincidente con i precedenti minimi da Settembre) a 2750/2800 dollari l’oncia. (FX Empire Italy)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr