Covid, gli Stati Uniti si preparano alla quarta ondata: per gli esperti sarà un "uragano"

Covid, gli Stati Uniti si preparano alla quarta ondata: per gli esperti sarà un uragano
Approfondimenti:
Gazzetta del Sud ESTERI

Covid, gli Stati Uniti si preparano alla quarta ondata: per gli esperti sarà un "uragano". Covid, gli Stati Uniti si preparano alla quarta ondata: per gli esperti sarà un "uragano". L'ESPERTO. Covid, gli Stati Uniti si preparano alla quarta ondata: per gli esperti sarà un "uragano". "Per quanto riguarda gli Stati Uniti siamo solo all’inizio di questo nuovo picco" ha detto Michael Osterholm, direttore del centro ricerche malattie infettive dell’Università del Minnesota

(Gazzetta del Sud)

Ne parlano anche altri media

Con il pass vaccinale non ci sarà bisogno di sottoporsi a test prima di lasciare gli Stati Uniti, a meno che non sia richiesto dalla destinazione, o di mettersi in quarantena dopo essere tornate negli Stati Uniti. (La Stampa)

Nell'ultima settimana la media dei vaccinati è stata di 3 milioni e 72 mila al giorno.Tra le oltre 104 milioni di persone che hanno ricevuto almeno una dose, più di 59 milioni hanno ricevutoanche la seconda (Rai News)

Nell’ultima settimana la media dei vaccinati è stata di 3 milioni e 72 mila al giorno. Lo riporta l’agenzia federale dei Center for Disease Control and Prevention (Cdc). (AGI - Agenzia Italia)

Negli States quattro milioni di nuovi vaccinati in ventiquattro ore

Ma nel Paese ci sono ancora forti resistenze, con un zoccolo duro No Vax soprattutto tra i repubblicani, come emerge da diversi sondaggi delle ultime settimane. (Ticinonline)

"Sembra che ci troviamo in un ciclo di attività regionali e in questo momento il midwest superiore si sta accendendo assieme al nord-est, e non passerà molto tempo prima che il resto del paese segua", ha detto Osterholm a Fox News domenica. (Sputnik Italia)

Secondo l'immunologo Anthony Fauci, una volta vaccinato il 70-85% della popolazione, gli Stati Uniti potranno tornare alla normalità Finora sono state somministrate 158 milioni di dosi con una media, nell'ultima settimana, di 2,99 milioni di dosi al giorno. (la Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr