Roma, ferito a bottigliate da un senegalese che urinava nella pineta

Roma città violenta. Non si era ancora spenta l'eco del selvaggio pestaggio subito nei vagoni della metro B da Maurizio Di Francescoantonio e da sua madre ad opera di tre energumeni cui aveva solo chiesto di non fumare, cioè di rispettare la legge, che ... Fonte: Il Secolo d'Italia Il Secolo d'Italia
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....