Juve, Allegri dice di sì a Witsel. E Kamara resta vivo

Juve, Allegri dice di sì a Witsel. E Kamara resta vivo
Tuttosport SPORT

Attenzione anche ad altre situazioni in evoluzione.

Denis Zakaria è la soluzione non giovanissima, però giovane: non è da svezzare, ma neanche da buttare via perché consumato dall’età.

Ma i Blues hanno già messo la freccia: che occasione sarebbe per Tuchel allenare l’ex Bordeaux assieme a Kanté e Jorginho?

Ad Allegri l’ex Zenit e Benfica piace perché assicura esperienza e qualità.

Anche che la Juve decida di sprintare superando i top club già iscritti alla corsa, il Milan su tutti. (Tuttosport)

Su altre testate

Un reparto talmente groviera, che non si capisce come sia stato possibile assemblarlo così male. LEGGI ANCHE > > > Calciomercato Juventus, scherzetto Sarri | Colpo a gennaio. (JuveLive)

Come riportato da Tuttosport, infatti, l’ex Zenit e Benfica piace al tecnico della Juventus perché assicura esperienza e qualità in mezzo al campo. La Juventus è alla ricerca di rinforzi a centrocampo e nella lista di Cherubini c’è anche l’esperto belga in scadenza di contratto con il Borussia Dortmund. (Juventus News 24)

Juventus tra Witsel ed Herrera. Allegri ha chiesto alla propria dirigenza un centrocampista in grado di alzare la qualità del centrocampo bianconero La Juventus continua la ricerca del centrocampista tanto richiesto da Massimiliano Allegri. (La Repubblica)

Hanno scelto lui: sempre più conferme per la Juventus

Durante gli ultimi giorni del mercato estivo si era parlato con insistenza di Axel Witsel, in scadenza di contratto con il Borussia Dortmund. Massimiliano Allegri avrebbe voluto un centrocampista già in estate, ma il tecnico non è stato accontentato. (Juvenews.eu)

Calciomercato Juventus, Allegri deve trovare una quadra per questa rosa. Per quanto l’operazione Zakaria sia in dirittura d’arrivo e primo desiderio della dirigenza, Allegri preferirebbe un giocatore dalla caratteristiche del belga (JuveLive)

La Juventus prepara le manovre per la sessione invernale: ecco la scelta di Allegri segnalata alla dirigenza. Le difficoltà della Juventus sono apparse in maniera piuttosto evidente nella sconfitta per 4-0 contro il Chelsea, ma non c’è tempo per rimuginare. (CalcioMercato.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr