Nuovo decreto legge, prorogati i permessi di soggiorno al 31 luglio 2021

Nuovo decreto legge, prorogati i permessi di soggiorno al 31 luglio 2021
Gli Stranieri, news immigrazione ECONOMIA

Nell’ambito del decreto legge che introduce disposizioni urgenti in materia di termini legislativi il Consiglio dei Ministri è intervenuto sulle scadenze del permesso di soggiorno e patenti, carte identità.

In questo lasso di tempo, gli interessati possono presentare istanza di rinnovo

In particolare:. I documenti di identità: prorogata dal 30 aprile al 30 settembre 2021 la validità di quelli con scadenza entro il 31 gennaio 2020. (Gli Stranieri, news immigrazione)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Vediamo di seguito la sintesi delle principali novità, come da comunicato della Presidenza del Consiglio, in attesa della pubblicazione del testo:. Il Consiglio dei ministri ha varato ieri pomeriggio un nuovo decreto con alcune misure di proroga per norme di emergenza e di semplificazione introdotte nei mesi scorsi a ragione dell'epidemia da Covid 19. (Fiscoetasse)

Ora è necessario emanare quanto prima il Decreto flussi 2021 e spingere sulla quarantena attiva che ha funzionato in altri Paesi europei”. (Myfruit.it)

Agricoltura, prorogata al 31 luglio la scadenza dei permessi di soggiorno di aprile

Roma, 30 aprile 2021 – Nel decreto legge che introduce disposizioni urgenti in materia di termini legislativi approvato il 29 aprile dal Consiglio dei Ministri c’è una nuova proroga per i permessi di soggiorno: la validità viene spostata a fine di luglio 2021. (Stranieri in Italia)

A livello nazionale, ricorda la Coldiretti, viene ottenuto da mani straniere più di un quarto del made in Italy a tavola, con 368.000 lavoratori provenienti da ben 155 Paesi Una piccola buona notizia per l’agricoltura italiana: come richiesto da diverse organizzazioni agricole, come Confagricoltura, Cia Agricoltori e Coldiretti, il Consiglio dei Ministri di ieri ha dato il via libera alla proroga dei permessi di soggiorno in scadenza oggi, che saranno validi, invece, fino al 31 luglio. (WineNews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr