Ok Sismabonus acquisti in caso di riclassificazione sismica - Rinnovabili.it

Rinnovabili ECONOMIA

Foto di Angelo Giordano da Pixabay. Nuova risposta da parte del’AdE sul Sismabonus. (Rinnovabili.it) – Nuova risposta da parte dell’Agenzia delle Entrate inerente il Sismabonus, nello specifico riferito al caso in cui ci sia una variazione della zona sismica in cui sorge l’immobile dopo il rilascio del permesso di costruire.

La richiesta arriva da un cittadino che vorrebbe usufruire del Sismabonus acquisti 110% per un immobile recentemente ristrutturato essendo l’area in questione passata dalla zona 4 alla zona 3 ma solo dopo la presentazione del permesso di costruire. (Rinnovabili)

Ne parlano anche altre fonti

Superbonus, sismabonus acquisti con aliquota al 110 per cento anche con asseverazione tardiva, nei casi di cambio di classificazione sismica. (Informazione Fiscale)

Ciò al fine di non penalizzare i casi in cui l’asseverazione non fosse stata presentata perché gli immobili oggetto degli interventi antisismici non rientravano nell’agevolazione, in base alle norme pro tempore vigenti. (Edilportale.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr