Pep Guardiola, durissimo sfogo contro Uefa e Fifa: "Hanno ucciso i giocatori, ora è davvero troppo"

Pep Guardiola, durissimo sfogo contro Uefa e Fifa: Hanno ucciso i giocatori, ora è davvero troppo
Liberoquotidiano.it SPORT

E Guardiola spiega come riesce a cavarsela in un simile contesto: "I giocatori sono esseri umani, non sono macchine.

", conclude polemico Pep Guardiola

05 aprile 2021 a. a. a. Un duro sfogo, quello di Pep Guardiola.

Niente Italia ai quarti: fallimento totale. Il suo Manchester City infatti è ancora in lotta su tutti i fronti: Premier League, Champions League, FA Cup e Carabao Cup.

E così, il mister del Manchester City, tuona: "La Uefa e la Fifa hanno ucciso i giocatori perché così è davvero troppo. (Liberoquotidiano.it)

Ne parlano anche altre fonti

10 " Uefa e Fifa stanno uccidendo i giocatori ". Non usa mezzi termini il tecnico del Manchester City Pep Guardiola che, in conferenza stampa, attacca le due federazioni per il calendario troppo ricco di impegni cui hanno sottoposto i calciatori: "È troppo. (Calciomercato.com)

I giocatori sono esseri umani, non macchine. Da quando abbiamo iniziato la stagione, non abbiamo mai avuto una settimana di riposo» (Cagliari News 24)

Il suo contratto attuale scade nel 2023 e l'intesa tra le parti sembra ormai totale, ma la Beneamata - precisa la rosea - deve sbrigarsi a mettere tutto nero su bianco perché il talentoso centrale piace a tanti in Europa. (TUTTO mercato WEB)

Calciomercato, Guardiola spaventa Conte: pressing sul talento

Domani sera i ‘Citizens’ torneranno inoltre protagonisti anche in Champions, con la sfida di andata dei quarti di finale contro il Borussia Dortmund di Haaland. Manchester City, Guardiola contro UEFA e FIFA: “I calciatori sono esseri umani, non macchine”. (CalcioMercato.it)

Sono esseri umani, non macchine”, ha spiegato lo spagnolo dopo la vittoria in casa del Leicester in Premier League. “Nessun giocatore può essere sempre al massimo fisicamente o mentalmente ed essere pronto ogni giorno a giocare. (RomaNews)

Pep Guardiola avrebbe infatti messo da tempo gli occhi su un talento della rosa di Conte. Come riporta Gazzetta.it, il club nerazzurro presto potrebbe accelerare per mettere nero su bianco e blindare così il giovane difensore con il nuovo accordo (Juventus News 24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr