Il parere dell’esperto: «Un buon padre di famiglia evita possibili rischi, avendo disponibilità di fiale nei giovani usiamo un altro vaccino»

Il parere dell’esperto: «Un buon padre di famiglia evita possibili rischi, avendo disponibilità di fiale nei giovani usiamo un altro vaccino»
Il Messaggero Veneto ECONOMIA

Le persone con meno di 30 anni d’età che hanno ricevuto la prima dose di AstraZeneca devono fare la seconda dose con lo stesso vaccino?

Per chi si ammala di Covid il rischio trombosi è altissimo, molto più alto di quello che può provocare il vaccino AstraZeneca.

«Di fronte al fatto che Astrazeneca provoca meno rischi trombosi alle persone anziane conviene non darlo ai giovani».

L’incremento di alcuni casi di trombosi nei più giovani suggerisce di non somministrare AstraZeneca sotto una certa età. (Il Messaggero Veneto)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr