Come funziona il vaccino Pfizer e Moderna, spiegato facile

Come funziona il vaccino Pfizer e Moderna, spiegato facile
QuiComo SALUTE

Immagine al microscopio elettronico - Fonte NIAD. Come si difende il sistema immunitario. Il sistema immunitario è naturalmente progettato per combattere i virus.

Come funziona un vaccino mRNA (Pfizer o Moderna). Un vaccino a mRNA (-> cosa è) ottiene lo stesso risultato di addestrare il sistema immunitario, ma con una maggiore precisione.

Se invece ci si è già ammalati, il sistema immunitario avrà mantenuto memoria del virus, e sarà in grado di reagire subito. (QuiComo)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Se invece ci si è già ammalati, il sistema immunitario avrà mantenuto memoria del virus, e sarà in grado di reagire subito. Come funziona un vaccino mRNA (Pfizer o Moderna). Un vaccino a mRNA (-> cosa è) ottiene lo stesso risultato di addestrare il sistema immunitario, ma con una maggiore precisione. (Triesteprima.it)

La paralisi di Bell è una forma di paralisi facciale risultante da una disfunzione del VII nervo cranico (nervo facciale), che provoca l’incapacità di controllare i muscoli del viso dal lato colpito. (L'Occhio)

Nella Categoria 4 rientrano invece persone sotto i 60 anni con comorbidità ma «senza la connotazione di gravità riportata per le persone estremamente vulnerabili». In gran parte, le tipologie di malattie prese in considerazione sono le stesse assunte per le persone estremamente vulnerabili, «ma il livello di gravità considerato è inferiore» (Gazzetta del Sud)

Covid, altro studio conferma: i vaccini a mRNA prevengono l'infezione, oltre il 95% di efficacia

Nonostante le paralisi di Bell si siano verificate su entrambi i lati del volto, entrambe le iniezioni sono state fatte al braccio sinistro (QuiFinanza)

Non basta considerare solo i casi positivi, ma anche le ospedalizzazioni e i decessi nell’arco del tempo per poter valutare l’impatto dei vaccini Secondo l’utente, questi dati riportati nell’immagine farebbero pensare che l’efficacia del vaccino Pfizer sia «vicina allo zero». (Open)

L'efficacia del vaccino era del 97,1% e più dopo la seconda dose: in particolare era del 96.2% per Pfizer-Biontech e del 98.2% per Moderna. I vaccini a mRNA contro Covid, quindi quello di Pfizer-Bionteck e di Moderna - hanno oltre il 95% di efficacia nel prevenire l'infezione da Sars-Cov-2. (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr