Bitcoin e i numeri del suo devastante impatto ambientale. La criptovaluta nasconde altri tre punti oscuri

Bitcoin e i numeri del suo devastante impatto ambientale. La criptovaluta nasconde altri tre punti oscuri
Finanzaonline.com ECONOMIA

L’impronta di carbonio di una sola transazione è pressoché equivalente a quella di un volo da Parigi a Mosca.

Si aggiunge poi un problema di scala: ogni giorno, si registrano infatti circa 300.000 transazioni in Bitcoin.

I sostenitori lo indicano come bene rifugio, i detrattori come una bolla in procinto di scoppiare.

Tra l’altro, 300.000 transazioni al giorno sono una cifra minuscola su scala globale, ma comunque ben lontana da zero

In primis, secondo l’esperto, il Bitcoin è una catastrofe ambientale considerando che l’impronta ecologica del solo Bitcoin è superiore a quella dei Paesi Bassi (Finanzaonline.com)

Su altri giornali

Anche il produttore di GPU Nvidia ultimamente aveva deciso di mettere sul mercato schede grafiche specifiche per il mining, come risposta alla carenza di schede grafiche dovuto al boom del mining Tuttavia, nonostante ciò, Bitmain ha deciso lo stesso di rilasciare un nuovo miner per Ethereum, probabilmente immaginando che il mining di ETH andrà avanti ancora per un po’ di tempo. (Cryptonomist)

In primis, secondo l’esperto, il Bitcoin è una catastrofe ambientale considerando che l’impronta ecologica del solo Bitcoin è superiore a quella dei Paesi Bassi. Tra l’altro, 300.000 transazioni al giorno sono una cifra minuscola su scala globale, ma comunque ben lontana da zero (Finanzaonline.com)

Il Kirghizistan sta cercando di regolamentare il mining di criptovalute nel paese, ma non ha ancora adottato nessuna normativa concreta. “Il consumo di elettricità legato al mining di criptovalute è aumentato, portando a una crisi energetica,” ha commentato Akmatov. (Cointelegraph Italia)

Boom di Fantom dopo l’aggiornamento Go Opera!

Join us for the Decentral Games' @atari Casino Launch Party with a live performance from @DillonFrancis @ 8pm UTC / 4pm EST! Con l’esclusività dei NFT dell’evento che è stata la chicca di un party virtuale sì, ma molto partecipato. (Criptovaluta.it)

Questo meccanismo è fondamentalmente destinato a tagliare l’offerta aggiungendo un aspetto deflazionistico al protocollo Ethereum che attualmente non è fissato. In seguito all’EIP 1599 ci sarà “la fusione”, che sarà quando Ethereum passerà dal proof-of-work [PoW] al proof-of-stake [PoS] (Cryptonomist)

Abbiamo già parlato di Fantom in occasione di un altro boom di mercato, sottolineando anche che avremmo continuato a sentir parlare di questo sistema. Il sistema ad oggi già integra tutto quello di cui si può avere bisogno per un sistema di DeFi (Criptovaluta.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr