Abu Mazen all'Onu denuncia: Israele ostacola soluzione due Stati

Abu Mazen all'Onu denuncia: Israele ostacola soluzione due Stati
Per saperne di più:
Il Sole 24 ORE INTERNO

Il presidente Abu Mazen ha affermato che Israele sta deliberatamente impedendo progressi verso la soluzione a due Stati e non può essere più considerato un partner nel processo di pace, nel corso del suo intervento all'Assemblea generale delle Nazioni Unite. Israele, che sta ignorando la risoluzione della legittimità internazionale, ha deciso di non essere il nostro partner nel processo di pace, ha dichiarato (Il Sole 24 ORE)

Ne parlano anche altre testate

Come era stato anticipato, il primo ministro israeliano Yair Lapid si è dichiarato favorevole all’adozione della soluzione dei Due Stati per porre fine alla questione con il popolo palestinese. Premesso però che il futuro Stato palestinese sia pacifico e non si trasformi in una base del terrore che minaccia Israele (Open)

Lapid all’Onu: Due stati per due popoli a condizione che lo stato palestinese non diventi una base terrorista come Gaza Israele è per la democrazia, lo sviluppo e la pace, ma non resterà inerte di fronte a minacce come l’atomica in mano a un regime assassino che si regge sull’odio, e i milioni investiti in campagne di menzogne per calunniare lo stato ebraico Testo e video integrale del discorso tenuto dal primo ministro israeliano Yair Lapid all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 22 settembre 2022. (israele.net)

Israele e Palestina, la svolta di Lapid all'Onu: "Due Stati per due popoli". Ma il suo governo si divide

GERUSALEMME – Deponete le armi e ci sarà la pace. Lapid descrive la visione di due Stati per due Popoli che vivano fianco a fianco in armonia, la soluzione che dopo essere stata a lungo considerata a portata di mano è da tempo finita in secondo piano, in un Medio Oriente che negli ultimi anni ha conosciuto altre priorità, dal tragico fallimento delle Primavere arabe alla minaccia iraniana, ma anche agli Accordi di Abramo, che hanno dimostrato come lo Stato ebraico possa essere considerato un alleato da altri Stati arabi nella regione (la Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr