Olimpiadi Tokyo: Macron è arrivato in Giappone e assisterà alla Cerimonia d'Apertura

OA Sport SPORT

Prosegue il countdown in vista della Cerimonia d’Apertura dei Giochi della XXXII Olimpiade, prevista quest’oggi a partire dalle ore 13 italiane allo Stadio Olimpico di Tokyo.

La capitale nipponica comincia di conseguenza ad accogliere diverse personalità illustri, tra cui (l’ultima in ordine cronologico) Emmanuel Macron.

Il presidente della Repubblica francese è sbarcato in Giappone ed ha già incontrato il presidente del CIO Thomas Bach e l’Imperatore giapponese Naruhito, oltre ai rappresentanti della delegazione sportiva transalpina presente nel Paese del Sol Levante. (OA Sport)

La notizia riportata su altri giornali

Italiani in campo nelle batterie del canottaggio e nel ranking round del tiro con l'arco, entrambi sia maschile che femminile. La Rai ha a disposizione un pacchetto di 200 ore e deciderà di volta in volta cosa mandare in onda. (Pianetabasket.com)

Doktor ha anche annunciato che il Comitato Olimpico ceco ha lanciato un'indagine sul focolaio Più duro il commento del premier ceco: "Continuiamo a persuadere la gente a vaccinarsi e il dottore non lo era - ha detto il politico -. (Sportal)

Ieri, a causa dei timori legati alla pandemia, il governo aveva annunciato la decisione di cancellare "con rammarico la partecipazione dei nostri sportivi alle Olimpiadi, al fine di preservare la loro salute". (Rai Sport)

Questa sarà una cerimonia sobria, senza pubblico, che affronta la necessità di tenere viva l’attenzione in un clima molto diverso dal solito. Questo ci aspetta domani, quando in Italia sarà ora di pranzo e a Tokyo di cena, per la cerimonia d’apertura dell’Olimpiade numero 32, mai così particolare, mai così diversa. (Avvenire)

Prima del Paese ospitante, ci saranno Francia (che ospiterà le prossime Olimpiadi) e Stati Uniti, che devono organizzare quelle del 2028 Olimpiadi Tokyo 2020, tutto quello che c’è da da sapere sulla cerimonia d’apertura dei Giochi: dall’orario, ai portabandiera. (Il Veggente)

Gli iberici non sono andati oltre un palo colpito da Ceballos, e hanno fortemente deluso. Ride invece il milanistra Kessie, che ha deciso il match tra Costa d'Avorio e Arabia Saudita segnando il 2-1 decisivo nella ripresa (Sportal)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr